Riccione: Ostriche e bollicine in Viale Ceccarini

Riccione: Ostriche e bollicine in Viale Ceccarini

Comunicazione del 30 settembre 2017:
Newsfood.com non sarà presente alla eventuale edizione di Riccione VSQ 2018 – Video, interviste e testi realizzati da Newsfood.com  durante l’edizione 2017, non potranno essere utilizzati senza una autorizzazione scritta di Newsfood.com Info e Contatti (Clicca qui)

 

 

Riccione – Dici ostriche e pensi champagne. Il connubio rimanda a oltralpe, a un imperdibile classico per un aperitivo raffinato o una cena elegante, dal sapore intensamente “gourmand”. E la terza edizione di “VSQ – Vini Spumanti di Qualità” porta, nel cuore della Perla Verde una versione inedita e assolutamente italiana del matrimonio ostriche/bollicine. Ad accompagnare e confrontarsi con i vini spumanti italiani, in una inconsueta e rara esperienza del gusto, saranno le ostriche del n°1 degli allevatori della costa atlantica francese: David Hervé.

Selezionate da “Oyster Oasis” importatore in Italia delle migliori“Ostrea edulis” mondiali e insieme alla Brasserie di Viale Dante, uno dei due food partner di “Vini Spumanti di Qualità”, arrivano in uno stand interamente dedicato a loro le “Estivales”. Ostriche “Fine de Clair”, allevate sulla costa francese a Marenne Oleron, nelle acque tra i fiumi Giranda e Charente in bacini d’acqua collegati la mare tramite canali. Le “Estivales”, perfette per questa stagione, offrono un gusto pieno, iodato, croccante in bocca e dalle persistenze vegetali.

La scommessa per gli appassionati è trovare il matrimonio migliore, con una o più delle bollicine di “VSQ”. Scelta non facile vista la presenza a questa terza edizione della manifestazione dei vini spumanti di 16 tra le migliori cantine italiane: AltemasiMarchesi AntinoriBellavistaBerlucchiCa’ del BoscoCollaviniContadi CastaldiFamiglia Cotarella, FerrariFeudi di San GregorioFoss MaraiFrescobaldiGiorgiLa Montina,LetrariMirabella.

Elio Tognoni del “Victor Pub” e Piero Careri di “Enoteca il Vicolo”, i due organizzatori e curatori della manifestazione sono pronti, insieme ai sommelier AIS, a indirizzare il pubblico tra i classici Chardonnay di Franciacorta i Pinot Noir del Trentino, o a suggerire inedite traiettorie tra i vitigni e gli uvaggi idi regioni come il Friuli Venezia Giulia, Umbria, Lazio e Campania. Quest’ultime vere new entry tra i terroir più vocati delle bollicine italiane.

Mentre, a rendere ancora più gradevoli i percorsi tra gli stand di vini e cibi di “VSQ”, riccionesi e turisti troveranno anche una rassegna/esposizione di “Reggini Auto con tutta la nuova gamma Audi A5: dalla Sportback alla rinnovatissima A5 Cabrio. Modelli con la quale Audi è riuscita a migliorare un capolavoro del design rinnovando il look di una vera icona delle quattro ruote. Intorno a loro anche le sfilate/passeggiata delle modelle di “Baleani”. Un modo inconsueto per ammirare le creazioni di una grande nome dell’alta gioielleria italiana. Un marchio nato e cresciuto negli anni ’60 a Riccione, proprio in Viale Ceccarini, e oggi apprezzato e conosciuto in tutto il mondo.

E anche quest’anno la manifestazione non si dimentica dei più piccoli. I genitori di ritorno dalla spiaggia sorseggiano un aperitivo e bambini e ragazzi trovano a loro disposizione “VSQ KIDS”. Per tutti loro, nello stand della friulana “Acqua Dolomia”, degustazioni di un acqua apprezzata e scelta per la sua leggerezza e purezza.

Chiara Danielli
Redazione Newsfood.com

 

Leggi Anche
Scrivi un commento