Rapporto Influnet: i numeri dell'influenza

Sono circa 265 mila gli italiani colpiti dall’influenza durante la prima settimana del 2008: è quanto risulta dal rapporto Influnet pubblicato dall’ISS. Come per le stagioni passate, il
virus ha colpito maggiormente i bambini di età compresa tra 0 e 4 anni (7,62 casi per mille), seguiti dai soggetti tra 5 e 14 anni (5,33).

La fascia di età tra 15 e 64 anni è quella in cui l’incremento del numero di casi (4,80 casi per mille) è più visibile rispetto alla settimana precedente (2,87 per
mille). Gli ultrasessantacinquenni, rispetto alle altre fasce di età, mostrano un’incidenza inferiore (1,99 casi su mille), anche se rappresentano i soggetti a maggior rischio di
complicanze per influenza.

Secondo quanto riportato dal rapporto l’incidenza delle sindromi influenzali nella prima settimana del 2008 è superiore rispetto alla maggior parte delle precedenti stagioni influenzali;
tuttavia, non è ancora possibile prevedere l’intensità complessiva dell’epidemia di questo anno. La sorveglianza tramite i medici di medicina regionale ed i pediatri di libera
scelta prosegue e i dati saranno aggiornati ogni settimana permettendo di seguire l’andamento dell’ondata epidemica stagionale.

Leggi Anche
Scrivi un commento