Protezione Civile: a Piacenza il Polo logistico per il Nord Italia

Piacenza – Verrà realizzato a Piacenza il Polo logistico di protezione civile per il Nord Italia, l’accordo è stato firmato oggi nella città emiliana, a
margine dei lavori sul Piano territoriale regionale, dal presidente della Regione Vasco Errani, dal Capo Dipartimento della Protezione civile nazionale Guido Bertolaso, dal prefetto di Piacenza
Alberto Ardia, dal presidente della Provincia Gian Luigi Boiardi, dal sindaco Roberto Reggi e dal presidente del Consorzio Agrario piacentino Pierluigi Scrocchi.

Il polo permetterà di riunire in un’unica area, particolarmente idonea dal punto di vista della collocazione geografica e delle dotazioni infrastrutturali, le risorse tecnico-logistiche
operative della protezione civile, così da migliorare l’efficienza e l’efficacia degli interventi. «Si è individuato in questo territorio – ha detto Bertolaso – un nodo
strategico che ci consentirà non solo di raccogliere materiale, ma soprattutto di diffondere un sistema efficace di protezione civile dalla Valle d’Aosta al Friuli Venezia Giulia».

«La tutela del territorio – ha aggiunto Bertolaso – è fondamentale in qualsiasi attività di programmazione e la Regione Emilia-Romagna in questo campo ha fatto molto. I 300
millimetri di pioggia caduti in poche ore a novembre in quest’area e la siccità del Po che si prolunga da ormai un anno avrebbero prodotto in altre regioni situazioni di emergenza. Non
qui grazie alla capacità di programmazione e pianificazione di questa Regione, al lavoro di messa in sicurezza del territorio realizzato in questi anni, alla capacità di fare
sistema e di mettere da parte particolarismi locali».

Leggi Anche
Scrivi un commento