Prosciutto crudo affinato in botti di legno. La novità piace!

Prosciutto crudo affinato in botti di legno. La novità piace!

Torino – Prosciutto crudo trattato come il vino, fatto invecchiare nelle botti di legno. L’esperimento, condotto congiuntamente dall’azienda Galloni di Parma e dalla casa vinicola Bava di
Cocconato d’Asti, è stato presentato a Vinitaly, la rassegna internazionale del comparto vitivinicolo che si è chiusa oggi nel polo fieristico di Verona.   

E se fino a oggi era un procedimento insolito, il prosciutto crudo in botte è stato apprezzato dai visitatori ai quali i rappresentanti delle due aziende hanno mostrato come il legno delle
botti può diventare una micro-camera di affinamento per i pregiati prodotti di Parma.   

L’azienda Bava, che è arrivata alla 99/a vendemmia, da tempo utilizza l’affinamento in botti e trai suoi ‘gioielli’ c’é Stradivario, una Barbera che ‘matura’ nel rovere francese,
legno che serve poi a ospitare il prosciutto crudo, prodotto per il momento in poche decine di pezzi.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento