Prodi alla giornata di studio “Beniamino Andreatta”

Il Presidente del Consiglio, Romano Prodi, insieme con il Sottosegretario di Stato, Enrico Letta, alla presenza del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, dei Presidenti del Senato,
della Camera dei Deputati, dei Presidenti emeriti della Repubblica, Cossiga, Scalfaro e Ciampi, e la famiglia Andreatta, ha partecipato oggi, 13 febbraio 2008, presso il Ministero dell’Economia
e delle Finanze, alla giornata di studio intitolata «Andreatta a Via XX settembre: Semi e tracce».

Nel corso dell’evento è stato presentato uno studio realizzato da Fernando Salsano per iniziativa del Ministro Padoa-Schioppa, con il sostegno della fondazione Aristide Merloni e il
coordinamento scientifico del Prof. Gianni Toniolo. Lo studio, nel ripercorrere le iniziative, i progetti di riforma promossi e i provvedimenti attuati da Beniamino Andreatta (1928-2007)
durante i suoi mandati nei dicasteri economici, ha lo scopo di individuare le idee immesse nel dibattito pubblico e di rintracciare gli eventuali sviluppi dei percorsi da lui tracciati.

Ad Andreatta è stata inoltre intitolata una delle più importanti sale del Ministero, quella ex «Sala Cipe», che nel corso degli anni ha ospitato le riunioni del
Comitato interministeriale per la programmazione economica e le più importanti conferenze stampa dei Ministri che hanno guidato i dicasteri economici.

Nel pomeriggio, Romano Prodi, parteciperà, presso la Banca d’Italia, al convegno «Beniamino Andreatta economista».

Allegati
Il programma della giornata di studio

Leggi Anche
Scrivi un commento