Presidenza AGIVI: riconfermato Enrico Drei Donà

E’ la prima volta che Agivi, Associazione Giovani Imprenditori Vinicoli Italiani, rielegge all’unanimità il presidente uscente, Enrico Drei Donà, titolare della tenuta La Palazza
di Forlì, guiderà l’associazione anche nel prossimo triennio: “Il mio impegno sarà proseguire quanto intrapreso con il primo mandato” afferma Enrico Drei Donà “Agivi
vuole essere la voce libera del mondo vitivinicolo italiano, capace di offrire un punto di vista critico e propositivo rispetto alle principali tematiche del settore e di rafforzare lo spirito
di squadra fra le aziende del settore. Un tema in particolare ci sta a cuore: la diffusione di una corretta conoscenza del vino fra i giovani. Per questo stiamo ideando nuove iniziative da
proporre al mondo istituzionale. Agivi, infine, vuole rappresentare la nostra enologia nel mondo e, proprio in questo senso, i vini dei soci Agivi sono stati ospiti d’onore a Tokyo in occasione
della Cena di Gala organizzata dalla Camera di Commercio Italiana in Giappone”.

L’assemblea si è tenuta sabato 1 dicembre a Treviso e all’incontro hanno partecipato produttori giunti da tutta Italia, dall’Alto Adige alla Sicilia.

Oltre alla riconferma del Presidente, l’assemblea ha visto l’elezione del nuovo direttivo, con alcune riconferme e nuove entrate.
Nel ruolo di VicePresidente sono stati eletti Carlotta Pasqua (Cantine Pasqua) e Sebastiano de Corato (Az. Vinicola Rivera)
Consiglieri: Paolo Sartori (Casa Vinicola Sartori), Lorenzo Boscaini (Cav. G. B. Bertani), Matteo Rocca (Angelo Rocca & Figli), Domenico Zonin (Casa Vinicola Zonin),Damiano Calò
(Rosa del Golfo), Chiara Giannotti (Fazi Battaglia), Federico Ceretto ( Ceretto Az.Agricole) e Franco Cavallero (Cantine Sant’Agata).

Su proposta del presidente Enrico Drei Donà, Marcello Lunelli (Ferrari Spumanti), uscito dall’associazione per limiti d’età, è stato eletto all’unanimità Presidente
Onorario, in riconoscenza del grandissimo impegno da sempre profuso per la crescita e lo sviluppo dell’associazione .

******************************
Enrico Drei Donà: classe 1973, conduce insieme al padre Claudio, la prestigiosa azienda vitivinicola Drei Donà-Tenuta La Palazza (via del Tesoro, Massa di Vecchiazzano di
Forlì).
Socio fondatore della Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Forlì e Cesena, ha saputo conferire ad Agivi un ruolo primario nel mondo viticolo italiano. Grazie ai Forum e alle
attività collaterali (Wine Bar del Bere Giovane, Vino e Vela, Master, etc…) anche nel prossimo triennio l’associazione proseguirà il proprio percorso di crescita e formazione.

Chi è Agivi: Agivi nasce nel 1989 dalla volontà di un gruppo di giovani imprenditori, già appartenenti all’Unione Italiana Vini e alla Confederazione della Vite e
del Vino, di unirsi per accrescere i valori, l’intesa e lo spirito di coesione fra le aziende del settore.
Nata dalla volontà di pochi associati, Agivi riunisce oggi oltre 130 giovani imprenditori in rappresentanza delle migliori aziende italiane, dall’Alto Adige alla Sicilia, divenendo
quindi strumento per fare sistema e promuovere la qualità della produzione italiana.

Leggi Anche
Scrivi un commento