PREMIO PANETTONE D’ORO nel libro strenna “Giovanissima e Immensa”

PREMIO PANETTONE D’ORO nel libro strenna “Giovanissima e Immensa”

“Giovanissima e immensa “

Libro di Achille Colombo Clerici ediz. Casagrande Lugano Milano. Interviste di Antonio Armano.  Nelle librerie da Natale.

 

Anticipiamo uno stralcio del libro in cui si parla di PREMIO PANETTONE D’ORO:

 

sono persone come queste che meritano il Panettone

d’Oro: un premio che è un intreccio tra promozione della solidarietà e

promozione del senso civico. Carlo Montalbetti ricorda l’origine del premio

nato, quando c’erano anche i panificatori di Antonio Marinoni, come premio

“Michetta d’Argento”.

«L’oro delle città sono i suoi cittadini e quanto più è coesa la comunità

e forti i valori civici tanto maggiore è l’autorevolezza e la prosperità dei

municipi.»

Questa l’idea che nel 1998 a Milano ha motivato l’iniziativa del Coordinamento dei comitati di quartiere, sotto la guida di Carlo Montalbetti

prima e di Salvatore Crapanzano poi, nel promuovere il premio alla virtù

civica “Panettone d’oro”.

I fondatori del premio, tra i quali Legambiente, Assoedilizia e Amici di

Milano, hanno posto al centro dell’iniziativa la valorizzazione dei comportamenti civici di normali e “anonimi” cittadini, senza distinzione se sono doc o d’importazione: basta che siano virtuosi. Dotati di senso civico, solidarietà verso il prossimo, amore e rispetto per la città in cui vivono. Senza per questo dover arrivare a essere eroi o eroici.

Oltre 800 sono stati i premiati, presso le diverse sedi del Comune di

Milano, e nel tempo al comitato promotore si sono uniti i City Angels di

Mario Furlan, il Rotary Milano International, la Sao (Associazione Saveria

Antiochia Osservatorio Antimafia) guidata da Jole Garuti, Ciessevi (Centro

Servizi per il Volontariato della Provincia di Milano), aziende (il Consorzio

Nazionale per il Riciclo di Carta e Cartone), Amsa del Gruppo A2A,

Comieco e quotidiani come il “Corriere della Sera” e il “Giorno”. Con il

patrocinio di Città Metropolitana e Comune di Milano Manutenzione del

verde, tutela dei beni pubblici, assistenza e sostegno ai

più deboli: queste le azioni più frequentemente segnalate da migliaia di

cittadini attraverso i due quotidiani milanesi e per tramite delle associazioni

di quartiere e dei Consigli di Zona.

I “virtuosi” segnalati dal basso, dopo un attento esame di una giuria,

vengono premiati con una spilletta a forma di panettone, il dolce milanese

per eccellenza, nel corso di un incontro affollatissimo che per un giorno ci

ricorda che i milanesi sono brava gente.

 

FOTO PANETTONE D’ORO: con l’Arcivescovo di Milano Mario Delpini, Mario Furlan e Achille Colombo Clerici

 

 

Redazione Newsfood.com

A  questo link la rassegna stampa sempre aggiornata su:
“Giovanissima e immensa” (Clicca qui)

Vedi anche:

  • GIOVANISSIMA E IMMENSA. RITRATTO DELLA NOSTRA SOCIETA’ ALLE SOGLIE DEL “NEW NORMAL” – Milano- Libro strenna Natale 2020

    13 DICEMBRE 2020 – La più recente fatica letteraria di Achille Colombo Clerici: GIOVANISSIMA E IMMENSA. RITRATTO DELLA NOSTRA SOCIETA’ ALLE SOGLIE DEL “NEW NORMAL”   Milano, 12 dicembre 2020 Sarà nelle librerie tra pochi giorni la più recente fatica letteraria di Achille Colombo Clerici –avvocato, … Leggi tutto

     

Redazione Newsfood.com

 

 

 

Leggi Anche
Scrivi un commento