Pioggia, freddo e neve anche a pasquetta

Il sole che ieri splendeva sulla Sicilia lascerà il posto oggi alle raffiche di burrasca e alle mareggiate che interesseranno anche la Sardegna e le coste tirreniche. Il maltempo dunque
continua a interessare le regioni italiane rovinando anche la Pasquetta e il rientro degli italiani dal ponte festivo.

Temperature in lieve calo sui valori massimi e secondo la Protezione civile si potranno verificare nevicate sopra i 300 metri al nord Italia, che salgono a 500 al centro e 600 nel sud del
paese. Anche questa mattina Roma si è svegliata sotto un nubifragio come quello che ieri ha causato il crollo di alberi e l’allagamento degli scantinati, costringendo i vigili del fuoco
a numerosi interventi. Per qualche miglioramento del tempo bisognerà attendere domani.

Leggi Anche
Scrivi un commento