Pietro Caselli è il nuovo presidente di Aster

Bologna – L’assemblea di Aster, società consortile costituita tra Regione, Università di Bologna, di Modena e Reggio Emilia, di Parma, di Ferrara, Università
Cattolica sede di Piacenza, Cnr, Enea, e con la partecipazione di Unioncamere e tutte le associazioni imprenditoriali Regionali ha eletto oggi, in occasione dell’assemblea dei soci convocata
per l’esame del bilancio e di alcune modifiche statutarie, il nuovo consiglio di amministrazione e il nuovo presidente.

Il nuovo presidente di Aster, designato dalla Regione Emilia-Romagna e nominato dall’assemblea assieme al cda, è Pietro Caselli.
Ingegnere elettronico, 42 anni, bolognese e laureato all’università di Bologna, Pietro Caselli ha una forte esperienza imprenditoriale e di impegno nella progettazione di ricerca
industriale, in particolare nel campo meccanico, dell’automazione industriale, dell’energia e dell’automotive, ed è stato sinora presidente del Cermet, la società compartecipata
da associazioni imprenditoriali e Regione che ha sviluppato una significativa attività per la certificazione di qualità delle imprese in Emilia-Romagna e a livello nazionale e
internazionale.

Il consiglio di amministrazione eletto, che con le modifiche statutarie adottate con l’assemblea di oggi è stato ridotto da 18 a 9 componenti, vede a fianco di Caselli la presenza di:
Renzo Orsi, professore di Economia e responsabile della commissione ricerca dell’Ateneo di Bologna; Lucio Poma professore di Economia dell’Università di Ferrara; Marco Fontana professore
di Fisica all’Università di Parma; Sergio Fonda professore di Ingegneria elettronica e responsabile di ricerca dell’Università di Modena; Maria Innocente Lìtido dell’Enea
di Bologna; Lucio Zanotti direttore dell’Imem Cnr di Parma; Giuseppe Parenti imprenditore e presidente della Camera di commercio di Piacenza. In rappresentanza della Regione Emilia-Romagna
è presente nel nuovo cda anche l’assessore regionale alle Attività produttive, Duccio Campagnoli.

L’assemblea dei soci ha, infine, rivolto molti ringraziamenti a Gabriele Falciasecca, che ha presieduto Aster dal 2001 ad oggi, per gli importanti risultati conseguiti con il suo impegno e per
aver accompagnato e sostenuto tutto il nuovo sviluppo della rete per la ricerca industriale promosso dalla Regione.
Il professore Falciasecca è stato recentemente nominato presidente di Lepida, la società regionale dedicata allo sviluppo della rete telematica regionale a larga banda.

Leggi Anche
Scrivi un commento