Piacenza: sequestrate due celle frigorifere e 500mila kg. di carne

Piacenza – I Carabinieri del N.A.S. di Parma, nel corso di un servizio volto a verificare il rispetto delle norme igieniche e di quelle volte a garantire la rintracciabilità dei
prodotti, hanno chiuso un importante deposito di carni congelate, sequestrando due celle frigorifere e 500mila kg. di carne, per un valore stimato di 1,5 milioni di euro.

Leggi Anche
Scrivi un commento