Parliamo di vino! Alla scoperta di vini e di paesaggi vinicoli dell’Austria

Parliamo di vino! Alla scoperta di vini e di paesaggi vinicoli dell’Austria

E’ vero, il vino austriaco non è molto presente negli scaffali dei supermercati italiani. Un po’ va meglio nelle enoteche fornite, dove occhieggia qua e là un Sauvignon della Stiria, un Riesling Smaragd della valle del Danubio, un Gemischter Satz viennese o un Blaufränkisch del Burgenland. Già, perché allora parlare di questi vini?  Perché la qualità è sempre più elevata, come confermano i premi riportati in competizioni internazionali, e i viticoltori sempre più ambiziosi. E questo vale anche per le viticoltrici, perché vinificare già da tempo non è più dominio maschile, come lo era un tempo.

Parliamo di vino anche perché un buon bicchiere fa parte della convivialità, e perché le esperienze enogastronomiche soddisfano la curiosità e la conoscenza di un territorio. E perché i paesaggi vinicoli fanno parte del DNA dell’Austria. Cosa sarebbe la valle del Danubio senza i suoi vigneti terrazzati, il Burgenland senza i filari che circondano il lago Neusiedl, la Stiria senza i vigneti che si arrampicano sui ripidi versanti di vulcani estinti da tempi immemorabili, e cosa, infine, sarebbe Vienna senza i suoi “vigneti con vista”?

E poi, gli austriaci amano la natura e quindi la trattano con grande rispetto. Non sorprende quindi che l’Austria sia uno dei leader mondiali dell’agricoltura biologica: Già circa il 27% dei terreni agricoli e il 16% di tutti i vigneti sono oggi gestiti secondo le direttive dell’agricoltura biologica, un quinto dei quali è biodinamico. Inoltre, l’Austria ha una certificazione ufficiale per la viticoltura sostenibile.

Österreich Wein è la società di servizi per l’industria vinicola austriaca con sede a Vienna. Sostiene e coordina gli impegni strategici dell’industria vinicola austriaca in termini di qualità e vendite.

In occasione del recente evento virtuale “austrian tourism days” Austria Turismo, in collaborazione con Österreich Wein, ha allestito uno spazio virtuale per un viaggio di scoperta attraverso vini e paesaggi vinicoli (online fino al 31 maggio).

Leggi Anche
Scrivi un commento