Offerta turistica italiana: Com’è percepita dai turisti di tutto il mondo?

Offerta turistica italiana: Com’è percepita dai turisti di tutto il mondo?

Rimini – Ieri, in occasione di TTG Incontri di Rimini, la più grande fiera del settore del turismo, si è tenuta la prima edizione dedicata all’ospitalità del Premio Italia Destinazione Digitale, organizzato da Travel Appeal in collaborazione con TTG Incontri e importanti sponsor del mondo travel tra cui Touring Club Italiano, Nomisma e Best Western e altre realtà innovative come  Hoteldoor, Qualitando, Teamwork e Connectis.

Travel Appeal in questa sede ha annunciato i risultati di una dettagliata analisi sulla reputazione dell’ offerta turistica italiana realizzata attraverso l’elaborazione semantica di tutte le recensioni che i turisti provenienti da ogni parte del mondo hanno pubblicato online nell’ultimo anno.

Oltre 110 mila strutture ricettive, di cui il 75% con flusso turistico incidente, ovvero che hanno un peso importante sull’immagine digitale della destinazione Italia, sulle quali sono state rilevate quasi 7 milioni di recensioni contenenti oltre 26 milioni di opinioni espresse dagli ospiti su TripAdvisor, Booking.com, Expedia e sui social networks. Non era mai stata condotta prima un’analisi così completa per mole e tipologia di dati elaborati.

La soddisfazione generale dei turisti che hanno soggiornato nelle strutture italiane risulta essere molto buona, con un sentiment positivo dell’82,4%. I più soddisfatti sono gli argentini, seguiti dai brasiliani e dai polacchi, anche se il maggior numero di recensioni tra i turisti internazionali sono quelle tedesche. Le strutture italiane registrano ottimi risultati riguardo la pulizia, l’accoglienza e la qualità della ristorazione, ma presentano criticità a proposito delle camere, del rapporto qualità/prezzo e della presenza, funzionamento e gratuità della rete internet e wifi. La soddisfazione degli ospiti è abbastanza omogenea per l’Italia del Nord, del Centro e del Sud: il sentiment positivo nelle 3 aree geografiche è quasi equivalente. Tra le numerose attrazioni turistiche selezionate e analizzate da Travel Appeal, mete per cui il nostro Paese è conosciuto all’estero, le 3 più amate dai turisti sono risultate i Bronzi di Riace (92% di Sentiment positivo), Piazza del Campo a Siena (91% di Sentiment positivo), la Basilica di San Francesco d’Assisi (91% Sentiment positivo). Per Sentiment positivo o Soddisfazione generale, si intende la percezione che le persone hanno della struttura, cosa ne pensano.

Le Regioni premiate in base ai dati emersi sono state 5:

Regione con la reputazione migliore – Basilicata
Regione più recensita – Lombardia
Regione più accogliente – Trentino
Regione percepita meglio dai turisti stranieri – Umbria
Regione con la migliore connettività – Lazio

Oltre a 2 menzioni speciali:

Regione più promettente – Abruzzo
Regione con la migliore esperienza enogastronomica – Toscana

Per maggiori informazioni:

Travel Appeal è una startup partecipata da H-FARM che si occupa di big data analytics per il mondo del turismo. Travel Appeal monitora e analizza in tempo reale i dati del settore del turismo e, attraverso un algoritmo e un sistema di Intelligenza Artificiale, ne ottimizza l’interpretazione trasformandoli in utili consigli pratici per superare le criticità.

Travel Appeal è alla base di svariati prodotti per l’analisi e il monitoraggio della reputazione sul web. Il prodotto già affermato sul mercato è un Reputation Manager di nuova generazione destinato alle strutture ricettive, ai ristoranti, ai musei e alle destinazioni turistiche che permette di gestire e ottimizzare la propria immagine digitale grazie a strumenti automatizzati finalizzati a migliorare l’appeal con indicazioni strategiche e azioni pratiche. Fondata nel novembre 2013, il team è attualmente composto da 19 persone.

Chiara Danielli
Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento