Nespresso a Vinitaly 2017: dal Cafezinho do Brasil alla Selection Vintage

Nespresso a Vinitaly 2017: dal Cafezinho do Brasil alla Selection Vintage

Vedi altri articoli e video Vinitaly 2017: clicca qui

Con Nespresso le sorprese sono ormai una costanza quasi giornaliera per fare scoprire il grande mondo del caffè. Infatti, l’azienda leader nel settore del caffè porzionato, sforna novità a getto continuo: dal Cafezinho do Brasil alla Selection Vintage, dall’abbinamento con i dolci regionali alle degustazioni così come avviene per i vini.

Vediamo quest’ultima idea che, ci sembra, abbia avuto il suo culmine alla fine del 2016, con la proposta della Limited Edition Nespresso Selection Vintage 2011; risultato di 6 anni di meticolosa cura e professionalità degli esperti della multinazionale svizzera che hanno selezionato caffè fatto affinare e maturare per oltre un lustro in modo da ottenere un caffè particolare, più intenso e con una personalità infondibile come le raffinate note legnose e dolce arricchite da una consistenza densa ed unica.

Alla presentazione di questo grande caffè, Alessandro Negrini, che insieme all’inseparabile amico Fabio Pisani, presidiano le cucina del bistellato “Il luogo di Aimo e Nadia” di Milano, propose dei piatti da abbinare all’ultima novità Nespresso, quasi sostituendo il vino.

Adesso cosa ha ideato lo staff di Nespresso? La partecipazione al Vinitaly, per la prima volta. E proprio per parlare di caffè così come avviene per il vino. “Infatti, dalle 9 alle 18, presso la Vinitaly Lounge (pad 11 angolo pad D) i coffee expert Nespresso, guidati da Massimiliano Marchesi, coffee ambassador dell’azienda che ha sede a Losanna, saranno a disposizione dei visitatori – oltre che per degustare un buon caffè – per svelare tutti i segreti dei Grand Cru Nespresso ed esplorare i confini del mondo della degustazione del caffè.

Ogni giorno, 10 originali appuntamenti con il caffè: workshop sulla creazione di ricette con il caffè, degustazioni comparate (anche con olio EVO, champagne e distillati!) e aperitivi al gusto di caffè… Nespresso ovviamente!

Ogni giorno, poi, alle 12 e alle 14, due sessione di food pairing con i protagonisti dell’alta cucina internazionale, che esploreranno un personale e originalissimo abbinamento con uno dei Grand Cru Nespresso Professional dedicati agli operatori horeca.

I “Caronte” di questa imperdibile esperienza caffè-alta cucina, sono, domenica 9, il maestro panificatore Renato Bosco, di Sapor’è di San Martino Buonalbergo;

lunedì 10 aprile lo chef Andrea Berton, del ristorante stellato Berton di Milano;

martedì 11 aprile, lo chef Marco Sacco, del bistellato ristorante Piccolo Lago di Mergozzo e Former President dell’Associazione Charming Italian Chef;

conclusione, mercoledì 12, con i Jeaunes Restaurateurs d’Europe.

E, così, con il suo esordio nel “tempio” del vino, ai migliaia di visitatori tra produttori, distributori,  operatori del settore enogastronomico e appassionati di vini che arriveranno a Verona per il Vinitaly, Nespresso crea i presupposti per farli entrare in contatto con la sorprendente cultura della degustazione del caffè. Partendo dalla colazione, con le gustose ricette bar realizzate con la macchina professionale Nespresso AGUILA, per poi passare ad approfondire le tecniche di degustazione del caffè e imparare a riconoscerne qualità, difetti e falsi miti.

Con i coffee expert che accompagneranno gli ospiti che accederanno alla Vinitaly Lounge prenotandosi attraverso l’App Nespresso Vinitaly,  in degustazioni comparate con i prodotti presenti nella grande kermesse veronese.

Michele Pizzillo
per Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento