Nasce Innov-Hub: per l'innovazione delle imprese milanesi

Milano – Nasce INNOV-Hub, la nuova azienda speciale per l’innovazione della Camera di commercio di Milano: snodo per i servizi a supporto dell’innovazione per le imprese di Milano e
della Lombardia, luogo fisico e virtuale di incontro tra sistema imprenditoriale milanese e lombardo e mondo della ricerca nazionale e internazionale.

Si occuperà di assistere imprese, centri di ricerca, parchi tecnologici e università per favorire la partecipazione a progetti, iniziative e finanziamenti disponibili, promuovere
il trasferimento tecnologico e la stipula di accordi transnazionali, rafforzare il trasferimento di conoscenze dal mondo della ricerca al sistema imprenditoriale.

Dal 14 gennaio 2008 l’azienda speciale della Camera di commercio di Milano Euro Info Centre ha ceduto struttura ed attività alla nuova azienda INNOV-Hub. Nove i consiglieri: quattro
nominati dalla Camera di commercio in rappresentanza dell’industria, del commercio, dei trasporti, dei servizi, dell’artigianato e cinque gli esperti. Tre i revisori dei conti.
L’Azienda Speciale per l’Innovazione, INNOV-Hub, si occuperà di promuovere la progettazione e lo sviluppo di servizi di supporto all’innovazione nelle imprese, da realizzarsi in
collaborazione con istituzioni competenti e partner di livello nazionale e internazionale. L’obiettivo è la creazione di un ambiente favorevole allo sviluppo di processi e di una cultura
d’impresa innovativi. INNOV-Hub informerà e sensibilizzerà sui temi dell’innovazione e sulle relative opportunità di finanziamento, organizzerà eventi di
comunicazione e animazione culturale, monitorerà domanda e offerta di innovazione, aiuterà nella ricerca di partner e nel trasferimento di tecnologia, conoscenza e know-how,
creerà dei «laboratori delle idee» tramite i quali, con l’apporto di professionisti, offrire soluzioni alle esigenze di innovazione delle imprese.

«INNOV-Hub, la nuova azienda speciale per l’innovazione della Camera di commercio di Milano, – ha dichiarato Alessandro Spada, il suo presidente – è nata per cogliere e soddisfare
i bisogni e le dinamiche delle imprese di un’area avanzata come quella di Milano e della Lombardia. In un sistema produttivo complesso e frammentato come quello italiano è necessario che
le istituzioni creino luoghi di incontro fra le eccellenze della ricerca nazionale e internazionale e la capacità produttiva, la flessibilità, il dinamismo della piccola e media
impresa. La nuova azienda speciale – ha continuato il presidente Spada – aiuterà a stimolare la nascita delle idee innovative, favorendo l’apertura verso nuove tecnologie e
l’investimento nella ricerca. La capacità di innovare a livello tecnologico, organizzativo, di prodotto e di processo è fondamentale per costruire solide basi per il vantaggio
competitivo territoriale. Per questo la nuova azienda speciale sull’Innovazione della Camera di commercio di Milano è una grande opportunità per l’intera regione».
Il Presidente: Alessandro Spada.

I consiglieri: Antonio Intiglietta, consigliere camerale; Giorgio Balzaretti, consigliere camerale; Giovanna Mavellia, consigliere camerale; Giorgio Basile, esperto; Giampio Bracchi, esperto;
Maurizio Calzolai, esperto; Marco Nardi, esperto; Ignazio Rusconi Clerici, esperto.
I revisori dei conti: Maria Raffaela Croci, presidente, nominata dal Ministero Sviluppo Economico; Renato Tucci, membro effettivo, nominato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze; Mauro
Capitanio, membro effettivo, nominato dalla Regione Lombardia.

Leggi Anche
Scrivi un commento