Nutrimento & nutriMENTE

Napoli: Ormai è prossima l'apertura di Agrosud 2009, la Fiera più grande del Sud Italia

By Redazione

 

Una grande vetrina per agricoltura, zootecnia e floricultura aperta all’internazionalizzazione e con grande attenzione sul bacino del mediterraneo. E’ questa Agrosud 2009, la più
grande fiera di settore del sud Italia, che si svolge a Napoli dal 20 al 22 febbraio 2009 alla Mostra d’Oltremare.

Su di una superficie di oltre 20.000 mq, si sono dati appuntamento, informano gli organizzatori, oltre 250 aziende di settore, rappresentanti tutti i compartimenti della filiera
produttiva del mondo agricolo zootecnico: ZootechMed, Salone dell¿Eccellenza Agroalimentare, FloraMed, Ortomed, Agroenergy, Olimed. La fiera punta a mettere in contatto le
aziende, gli enti, gli istituti di ricerca che offrono soluzioni innovative per il mondo agro zootecnico e per l’industria lattiero-casearia, con un pubblico di professionisti
accreditati.

«La scorsa edizione ha registrato 30.556 visitatori, cifra che quest’anno puntiamo a raddoppiare – ha detto l’organizzatore dell’evento, Salvatore Bonavita. Decine di imprese sono
tornate a scegliere AgroSud quale veicolo migliore per proporsi al mercato, a testimonianza della validità del progetto». «Il settore fieristico italiano – ha
affermato Raffaele Cercola, presidente Mostra d’Oltremare – è in un momento di crisi, specialmente per le grandi fiere. Agrosud, invece è una manifestazione che cresce,
andando controtendenza».

Tra le novità di quest’anno il nuovo settore espositivo OliMed, punto di incontro per gli attori della filiera dell’olivicoltura, con 60 espositori e 8 delegazioni estere:
Marocco, Tunisia, Egitto, Giordania, Libano, Macedonia, Spagna e Francia. Previsti poi dibattiti, convegni e tavole rotonde, sui temi del settore: dalla genetica bufalina, alle
agro-energie. Tra le altre novità un workshop sull’innovazione tecnologica in frantoio, e la IV Mostra Nazionale della Bufala mediterranea italiana.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: