Milano, inaugurato l’anno giudiziario della Corte d’Appello

Milano, inaugurato l’anno giudiziario della Corte d’Appello

—–Original Message—–
Date: Sun, 26 Jan 2014 09:38:07
Subject: Inaugurazione Anno Giudiziario 2014 Milano Corte D’Appello – Presidente Giovanni Canzio – Procuratore Generale Manlio Minale

       ASSOEDILIZIA
     Property Owners Association Italy         
                 e            
    Istituto Europa Asia
                IEA
   Europe Asia Institute

IL PRESIDENTE CANZIO RESPINGE L’ATTACCO MEDIATICO AI GIUDICI
 
Nell’Aula Magna del Palazzo di Giustizia di Milano si e’  inaugurato l’Anno Giudiziario 2014 con la partecipazione delle massime autorità civili, religiose e militari.  

Presenti il Cardinale Arcivesvovo Angelo Scola, il Presidente della Regione Roberto Maroni, il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia ed il presidente della Provincia Guido Podesta’, il presidente
del Tribunale di Milano Livia Pomodoro ed il Procuratore della Repubblica Edmondo Bruti Liberati, il presidente del Tar Lombardia Francesco Mariuzzo.

Al completo i rappresentanti dell’ordine giudiziario e dell’avvocatura, con il Presidente dell’Ordine degli Avvocati Paolo Giuggioli.
Invitato dal  Presidente della Corte d’Appello Giovanni Canzio e dal Procuratore Generale Manlio Minale, il Presidente di Assoedilizia e dell’Istituto Europa Asia-Europe Asia Institute
Achille Colombo Clerici.
Durante la cerimonia e’ stata illustrata  l’attività degli organi giudiziari del Distretto che comprende i Tribunali di Milano, Busto Arsizio, Como, Lecco, Lodi, Monza, Pavia,
Sondrio, Varese: reati, processi ma anche interessanti indicazioni sull’andamento economico-sociale del Distretto, quali ad esempio, numero e qualita’ di processi civili e penali l’ esecuzione di
sfratti, i fallimenti, i protesti.
 
Il presidente della Corte d’Appello Canzio, nella sua relazione ha sostenuto i magistrati impegnati nei vari processi pendenti : “Agli attacchi personali, al dileggio strumentale, talora alla
infamante gogna mediatica e alle minacce cui sono stati sottoposti, hanno saputo rispondere usando le armi dell’imparzialità, della sobrietà, dell’umiltà e della
riservatezza”.

A proposito di Expo e del grande afflusso di persone previsto l’alto magistrato si è augurato un rafforzamento delle risorse umane e materiali da parte di Stato ed Enti locali.
Un richiamo alle prerogative di indipendenza e autonomia dei giudici è stato fatto dal procuratore generale Manlio Minale; che, sulla spinosa questione del sovraffollamento delle prigioni,
ha aggiunto: “Non si risolve con la riduzione degli ingressi in carcere che arrivano in maggioranza da arresti in flagranza”.
 

Foto: L’ Avvocato Achille Colombo Clerici con il Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Milano Paolo Giuggioli

Leggi Anche
Scrivi un commento