Milano: apre «Identità Golose»

 

Dai sapori del mare campano alle suggestioni croate, dalla cucina basca agli specialisti francesi dei fornelli: si alza il sipario a Fieramilanocity sulla quinta edizione del congresso
«Identità golose», che dal 1 al 4 febbraio raccoglierà a Milano centinaia dei più grandi chef di tutto il mondo, in una sorta di «G8 del gusto».

L’evento, ideato dal giornalista Paolo Marchi, è iniziato questa mattina al Milano Convention Centre, dove per quattro giorni si discuterà sullo stato dell’arte della cucina,
della pasticceria e della gelateria di eccellenza.

Moltissimi i temi all’ordine del giorno, in una serie di seminari che punteranno i riflettori su ingredienti come alghe e verdure, sui molteplici usi dello zafferano, o sulle ultime tendenze
nel dessert d’autore.

La mattinata di oggi è dedicata ai migliori chef europei under 30 mentre i prossimi giorni vedranno sotto i riflettori, tra le altre cose, le lezioni dei grandi cuochi francesi e delle
Marche, rispettivamente Paese e regione ospite. Non mancheranno poi approfondimenti su cucina e benessere, sul mondo del vino, sui cocktail.

L’ultima giornata sarà interamente dedicata al dessert, visto dalla prospettiva di diversi Paesi, e all’esplorazione delle nuove frontiere del gelato italiano.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento