Manovra finanziaria: Nessuna buona notizia per l’agricoltura

Manovra finanziaria: Nessuna buona notizia per l’agricoltura

Udine – “Per il settore agricolo tagli in questa finanziaria del Governo non li ho visti, ma vedo che non sono stati sanati i tagli fatti nelle finanziarie precedenti. Dunque, più
che nuove cattive notizie, non vedo buone notizie”: lo ha detto a Udine il presidente della Commissione agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo, Paolo De Castro.  

“Dal mio osservatorio di Bruxelles – ha aggiunto De Castro, parlando a margine di un incontro del Pd del Friuli Venezia Giulia – vedo quello che stanno facendo gli altri Paesi, i quali hanno
messo in atto iniziative a livello nazionale che vanno incontro a una crisi fortissima, con prezzi dei prodotti agricoli molto bassi”.   

“La Francia – ha proseguito – ha messo in atto un piano formidabile da un miliardo e 800 milioni di euro e la Germania da 700 milioni. Si tratta di interventi – ha spiegato – che cercano di dare
una risposta nazionale in attesa del pacchetto europeo anticrisi, che arriverà entro fine anno, a partire dal latte, per poi estendersi agli altri settori”.   

Infine De Castro si è augurato che “il Governo nazionale metta in atto interventi concreti per il settore agricolo, come ha fatto per altri settori come l’automobile o gli
elettrodomestici. Ci sono tante emergenze a cui l’Europa darà una risposta strutturale nel lungo periodo – ha concluso – ma intanto l’Italia deve guardare a quello che fanno gli altri
Paesi per non restare indietro”.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento