Mangiare soia combatte il cancro al seno

Mangiare soia combatte il cancro al seno

La soia è nemica del cancro al seno. In particolare, tale legume protegge le donne già colpite dalla malattia, diminuendo il rischio di morte e di recidive.

E’ il parere di una ricerca della Vanderbilt University Medical Centre di Nashville, diretta dal dottor Xiao Ou Shu e pubblicata dal Journal of Journal of American Medical Association.

La squadra del dottor Shu si è concentrata sui dati dello Shanghai Breast Cancer Survival Study, studio medico su 5042 donne, colpite dal cancro al seno ma sopravvissute, residenti in
Cina.

Il passo successivo dei ricercatori è stato lo studio dell’associazione tra l’assunzione di isoflavoni della soia, le recidive di cancro al seno e la sopravvivenza.

I risultati finali hanno evidenziato come le donne che inserivano regolarmente la soia nella propria alimentazione avessero il 29% in meno di morte precoce e soffrissero del 32% in meno di
recidive rispetto a quelle che scartavano tale leguminosa.

Per il dottor Shu e colleghi, il merito della soia è il contenere isoflavoni, “Importante gruppo di fitoestrogeni che si ipotizza siano utili per ridurre il rischio di cancro al seno”.


LINK alla ricerca

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento