Malattie della pelle e secchezza cutanea: Chi spende meno, spende meglio!

Malattie della pelle e secchezza cutanea: Chi spende meno, spende meglio!

Dermatite atopica, ittiosi dominante, psoriasi sono tre delle più comuni patologie della pelle. La pelle secca produce effetti negativi come prurito e infiammazione e la funzione di
barriera compromessa permette l’ingresso di allergeni e antigeni, sostanze chimiche e ambientali.  

Il trattamento con emollienti-idratanti comporta una diminuzione clinicamente valutabile della secchezza cutanea e della desquamazione che limita il rischio di sviluppare manifestazioni
allergiche sistemiche. Un recentissimo articolo redatto da Gianluca Tadini e Lidia Pezzani del Centro Malattie Cutanee Ereditarie dell’Ospedale Maggiore Policlinico Cà Granda di Milano e
pubblicato sulla rivista One minute in Pharmacoeconomics (Anno XI, n. 1, marzo 2010) conferma come l’utilizzo regolare e costante di una crema emolliente-idratante a base di glicerolo e
sostanze filmogene permetta di ottenere vantaggi su molti fronti, tra cui un contenimento dei costi clinici, di trattamento, conseguenti al minor utilizzo di altri farmaci quali i cortisonici, e
sociali, inteso come giorni di assenza dal lavoro.  

Un allegato alla ricerca ha comparato il costo di quattro prodotti emollienti venduti in farmacia dimostrando che il prezzo di Dexeryl per ml è inferiore del 60% rispetto al prodotto
più economico preso in esame.

Thinktank-italy.it
Redazione Newsfood.com+WebTV

Leggi Anche
Scrivi un commento