L’ipertensione si combatte con lo Yogurt

L’ipertensione si combatte con lo Yogurt

Un vasetto di yogurt per cinque giorni potrebbe aiutare a fare abbassare la pressione alta. Lo dicono due recenti studi. I ricercatori hanno scoperto che stimolare i batteri sani nell’intestino con probiotici che si trovano nello yogurt naturale possono migliorare e mantenere regolare la pressione sanguigna.
I probiotici sono microrganismi dell’intestino in grado di favorire l’equilibrio della flora intestinale. Gli scienziati hanno esaminato gli effetti sulla pressione arteriosa; nel primo dei due studi la Dott. ssa Jing Sun a capo della ricerca ha detto: “gli studi suggeriscono che il consumo regolare di probiotici può essere parte di un sano stile di vita per contribuire a ridurre la pressione arteriosa alta, così come per mantenere i livelli di pressione sanguigna regolare. Crediamo che i probiotici aiutino a stimolare altri effetti positivi come migliorare i livelli del colesterolo, riducendo la resistenza di insulina e glucosio nel sangue e aiutando a regolare il sistema ormonale, il controllo della pressione arteriosa ed equilibrio del fluido.

Gli ipertesi sono tanti: 15 milioni di italiani hanno la pressione alta, spesso senza neanche saperlo. Il record di ipertesi spetta al Nord Est, con il 37% degli uomini e il 29% delle donne colpiti. Seguono poi il Sud e le Isole (33% uomini, 34% donne), il Nord Ovest (33% uomini, 29% donne) e il Centro (31% uomini, 29% donne).

Regione per regione, la graduatoria vede in testa la Calabria, con il 45% degli uomini e il 41% delle donne con la pressione alta, segue il Friuli Venezia Giulia. In fondo alla classifica, troviamo  l’Abruzzo (24% sia donne che uomini) e le Marche (24% uomini, 23% donne).

La pressione alta, è un fattore di rischio per ictus e malattie cardiache e viene spesso chiamata il “killer silenzioso” perché non ha per lo più sintomi. La Docente Dr Sun e il suo team dello Griffith Institute sulla Gold Coast in Australia, ha analizzato i risultati di nove studi esaminando la pressione sanguigna e il consumo di probiotici in 543 adulti con normale e alta pressione sanguigna.

Un secondo studio finanziato dall’associazione americana per i latticini National Dairy Council, ha confermato la ricerca della Dott.ssa Jing Sun ,e cioè consumare yogurt 5 volte alla settimana contribuisce a mantenere la pressione sanguigna regolare, di conseguenza prevenendo problemi di salute potenzialmente gravi. In questo ultimo studio i ricercatori statunitensi hanno analizzato i dati relativi ad oltre 240mila donne, perlopiù tra i 25 e i 55 anni, e quelli di 51mila uomini tra i 40 e i 75, tutti nell’ambito della professione medica.

Gli effetti dello yogurt, sono più evidenti nell’universo femminile in quanto il consumo è nettamente maggiore, hanno ridotto il problema dell’ipertensione di un quinto. Le persone che per abitudine mangiano yogurt, soprattutto quello magro, tendono infatti anche a consumare più frutta, verdura, legumi, semi e noci.

 ======Cosa dice Google News========
giovedì, 17 marzo 2016, ore 23:30
Risultati di ricerca
Leggi Anche
Scrivi un commento