Lettera aperta di un giovane imprenditore al Ministro Saverio Romano

Lettera aperta di un giovane imprenditore al Ministro Saverio Romano

MINISTRO ROMANO, COSA PENSA DI FARE IL GOVERNO PER
NOI GIOVANI IMPRENDITORI?

La stessa domanda l’ha posta il sottoscritto al Ministro Saverio Romano a Reggio Emilia in occasione della Fiera dei Suini.

Saverio Romano:-“La domanda mi permettere di esternare la mia preoccupazione per i giovani impegnati nelle aziende agricole ed in tal proposito stiamo studiando la possibilità di
offrire agevolazioni e strumenti che permettano loro di poter operare in agricoltura e guardare al futuro con una certa tranquillità”.

Nel frattempo si chiudono le aziende e non mi pare che sia ancora stato fatto nulla ma siamo fiduciosi ed aspettiamo con pazienza. Ed in più il nostro Ministro oggi ha altre gatte
da pelare, speriamo che possa trovare il tempo di pensare ai nostri giovani e trovare una soluzione.
Ma sappiamo benissimo che non basta la buona volontà di un suonatore, deve muoversi tutta l’orchestra.

La crisi delle imprese, in particolare le piccole e medie, tocca un po’ tutti i settori e non è facile trovare soluzioni in tempi brevi con le incombenze europee e la finanziaria che
colpisce tutti noi come una invasione di locuste.

Non si può proprio fare nulla?
I tanti privilegi delle varie Caste sono diritti così intoccabili? Non sarebbe meglio per tutti, anche per i figli e nipoti dei privilegiati, cercare di ottimizzare e suddividere in
modo più equo le risorse che ancora abbiamo?

Siamo su una barca alla deriva: c’è chi muore di sete e chi si permette di usare l’acqua per lavarsi i piedi. Questa non è giustizia.

Ecco il comunicato che ci ha inviato Andrea Battistella

Inizio messaggio inoltrato:
Da: pressoffice@proseccobattistella.com
Data: 20 luglio 2011 12:35:52 GMT+02:00
Cc: recipient list not shown: ;
Oggetto: MINISTRO ROMANO, COSA PENSA DI FARE IL GOVERNO PER NOI GIOVANI IMPRENDITORI?  L’APPELLO, DALLE RIGHE DI ‘AVVENIRE’, DI BATTISTELLA
20 luglio 2011 – Comunicato stampa
    
MINISTRO ROMANO, COSA PENSA DI FARE IL GOVERNO PER
NOI GIOVANI IMPRENDITORI?

L’APPELLO, DALLE RIGHE DI ‘AVVENIRE’, DELL’ IMPRENDITORE VENETO BATTISTELLA AL MINISTRO DELLE POLITICHE AGRICOLE

“Cosa chiederebbe al Governo?
Be’, al ministro Saverio Romano delle politiche agricole chiederei un impegno forte in tutte le sedi nazionali e internazionali per promuovere e difendere l’eccellenza italiana. Anzi, colgo
l’occasione per lanciare al Ministro una domanda: che intende fare per i giovani che, come noi, hanno deciso di puntare sul business del Made in Italy enoico?”.
Così l’imprenditore Battistella, dell’omonima casa vinicola trevigiana produttrice di Prosecco doc, si appella al Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, in un’intervista
pubblicata oggi dal quotidiano Avvenire, .

“Il Governo deve rimettere noi giovani al centro dell’agricoltura del Paese, affinché possiamo rivestire il ruolo da protagonisti che ci spetta. L’agricoltura è un asset strategico
del Sistema Italia e noi giovani siamo una risorsa troppe volte sottovalutata dai politici, incapaci di valorizzarci e, troppo spesso, di non farci scappare all’estero. Come ha detto il
Presidente Napolitano proprio qualche giorno fa, ‘occorre dare risposte ai giovani’. Siamo l’unico carburante in grado di riaccendere il motore dell’economia del Belpaese, speriamo arrivi
una risposta dal Ministro”, conclude l’imprenditore trevigiano venticinquenne dalle pagine di proseccobattistella.com .

Con cortese preghiera di pubblicazione,
grazie per aiutarci a comunicare!

L’ufficio stampa
0039 3490753159
pressoffice@proseccobattistella.com
www.proseccobattistella.com

Giuseppe Danielli
Newsfood.com

 

Leggi Anche
Scrivi un commento