L'educazione ambientale si fa largo nelle scuole di Viterbo

Viterbo, 10 Novembre 2007 – L’ambiente incontra il mondo delle scuole, presentati stamattina a Palazzo Doria Pamphilj le proposte dell’assessorato provinciale all’Ambiente per
l’educazione ambientale per gli istituti scolastici della Tuscia.

L’incontro è stato organizzato nell’ambito della settimana di Ambientarti. Ad illustrare i progetti l’assessore all’Ambiente Tolmino Piazzai e Maurizio Sciortino dell’Enea.

Le proposte sono mirate alla sensibilizzazione ambientale dei ragazzi e riguardano lo sviluppo sostenibile, l’educazione ambientale e la legalità, le fonti rinnovabili e il risparmio
energetico, il benessere degli animali domestici. Alle scuole saranno anche forniti materiali didattici e piccoli libri illustrati predisposti dal Laboratorio ambientale provinciale. “Agli
alunni e agli insegnati – dice l’assessore Piazzai – sarà anche consegnato un kit per effettuare la raccolta differenziata all’interno degli istituti. Questo percorso segna la
continuità con le iniziative dello scorso anno. Non a caso nell’anno scolastico 2006-2007 abbiamo consegnato alle scuole le compostiere per la frazione organica”.

Durante la mattinata l’assessore ha anche anticipato una delle iniziative in programma lunedì 12 novembre nel convegno di chiusura di Ambientarti.

Si tratta del convegno “Le fonti rinnovabili e il risparmio energetico per gli obiettivi di Kyoto: una opportunità per lo sviluppo ecosostenibile della provincia di Viterbo”.
Parteciperà il sottosegretario al ministero dell’Ambiente Gianni Piatti, il vice presidente della commissione Ambiente del Senato Edo Ronchi, il capogruppo dell’Ulivo alla Regione Lazio
Giuseppe Parroncini. E ancora l’Università della Tuscia e l’Enea.

“Una delle iniziative che presenteremo lunedì – spiega Piazzai – è ‘Sole in Tuscia’ che nasce dalla collaborazione tra Provincia, Regione e Esco provinciale. Una proposta per la
creazione di gruppi d’acquisto nei comuni per cittadini e piccole aziende con lo scopo di diffondere gli impianti fotovoltaici nel territorio. Impianti, è bene ricordarlo, economici e
soprattutto poco inquinanti e che tutelano l’ambiente”.

L’appuntamento per tutte le informazioni su questa iniziativa è lunedì 12 novembre alle 9 a Palazzo Doria Pamphilj.

Leggi Anche
Scrivi un commento