Le Cantine dell'Umbria pronte ad accogliere gli amanti del Divin Nettare

E’ quanto offre il Movimento Turismo del Vino dell’Umbria alle migliaia di enoturisti che decideranno di raggiungere il Cuore verde d’Italia il prossimo 24 e 25
Maggio
, in occasione di Cantine Aperte 2008.

Il ricco programma di iniziative prende il via la sera del 24 maggio con un’occasione conviviale davvero speciale, la Cena con il Vignaiolo, durante
la quale i proprietari delle aziende vinicole e le loro famiglie aprono le porte delle cantine agli ospiti per una cena dai sapori imperdibili in un’atmosfera unica.

Un’ opportunità per degustare piatti tipici della tradizione locale riproposti nella versione originaria o in particolari quanto gustose rivisitazioni, rigorosamente in abbinamento ai
vini della cantina.

Nella giornata di domenica 25 Maggio, il viaggio nel gusto prosegue.

Le 51 cantine di MTV Umbria che aderiscono a Cantine Aperte, infatti, aspettano i tanti appassionati, conoscitori e neofiti del vino, per degustazioni ed attività di
animazione con l’obiettivo di far scoprire tutto il piacere di un turismo all’aria aperta, tra verde, storia, arte e la cultura enogastronomica di una delle regioni più ricche della
penisola.

Nel pieno rispetto del motto di Cantine Aperte, Vedi Cosa Bevi, le cantine umbre aderenti al Movimento rappresentano una garanzia di svago e di divertimento
all’insegna dell’ottima produzione vinicola regionale. Esse, infatti, hanno fatto dell’accoglienza all’enoturista uno dei loro punti di forza, per cui, in occasione di Cantine Aperte -ma non
solo- accompagnano le degustazioni guidate con numerose iniziative finalizzate a conoscere non solo il vino, ma anche il territorio dal quale nasce.

Sarà divertente passeggiare tra i vigneti in compagnia degli stessi vignaioli, pedalare senza fretta tra campi in fiore, vigne rigogliose e casali vestiti a festa, immergersi
nel relax della campagna umbra, tra melodie, spettacoli e tante altre attività culturali all’interno di suggestivi scenari, per grandi e piccini.

Anche in Umbria, le Cantine Aperte, domenica 25 Maggio offriranno la possibilità di partecipare ad Un Giorno diVerso, il concorso nazionale di
poesia indetto dal Movimento Turismo del Vino, che permetterà di scoprire l’anima artistica dei milioni di enonauti che, ispirati dalla dolcezza e dal calore della giornata trascorsa in
cantina o dalla passione per il nettare di Bacco, .vorranno raccontarsi in rima.

Infine, anche quest’anno il Movimento Turismo del Vino dell’Umbria rinnova la sua solidarietà al Comitato per la Vita «Daniele Chianelli», l’Associazione
umbra di volontariato che raccoglie i fondi per la ricerca e la cura dei tumori e delle leucemie dei bambini. Attraverso l’iniziativa Un bicchiere per la vita, in tutte le
cantine sarà possibile contribuire alla raccolta fondi per l’ospitalità dei piccoli malati e delle loro famiglie presso il Residence Daniele Chianelli, acquistando il calice e la
relativa tasca a firma dell’omonimo Comitato.

Le Cantine dell'Umbria pronte ad accogliere gli amanti del Divin Nettare

Un week end all’insegna di Vino, Natura e Gusto, è quanto offre il Movimento Turismo del Vino dell’Umbria alle migliaia di enoturisti che decideranno di raggiungere il
Cuore verde d’Italia il prossimo 24 e 25 Maggio, in occasione di Cantine Aperte 2008.

Il ricco programma di iniziative prende il via la sera del 24 maggio con un’occasione conviviale davvero speciale, la Cena con il Vignaiolo, durante
la quale i proprietari delle aziende vinicole e le loro famiglie aprono le porte delle cantine agli ospiti per una cena dai sapori imperdibili in un’atmosfera unica.

Un’ opportunità per degustare piatti tipici della tradizione locale riproposti nella versione originaria o in particolari quanto gustose rivisitazioni, rigorosamente in abbinamento ai
vini della cantina.

Nella giornata di domenica 25 Maggio, il viaggio nel gusto prosegue.

Le 51 cantine di MTV Umbria che aderiscono a Cantine Aperte, infatti, aspettano i tanti appassionati, conoscitori e neofiti del vino, per degustazioni ed attività di
animazione con l’obiettivo di far scoprire tutto il piacere di un turismo all’aria aperta, tra verde, storia, arte e la cultura enogastronomica di una delle regioni più ricche della
penisola.

Nel pieno rispetto del motto di Cantine Aperte, Vedi Cosa Bevi, le cantine umbre aderenti al Movimento rappresentano una garanzia di svago e di divertimento
all’insegna dell’ottima produzione vinicola regionale. Esse, infatti, hanno fatto dell’accoglienza all’enoturista uno dei loro punti di forza, per cui, in occasione di Cantine Aperte -ma non
solo- accompagnano le degustazioni guidate con numerose iniziative finalizzate a conoscere non solo il vino, ma anche il territorio dal quale nasce.

Sarà divertente passeggiare tra i vigneti in compagnia degli stessi vignaioli, pedalare senza fretta tra campi in fiore, vigne rigogliose e casali vestiti a festa, immergersi
nel relax della campagna umbra, tra melodie, spettacoli e tante altre attività culturali all’interno di suggestivi scenari, per grandi e piccini.

Anche in Umbria, le Cantine Aperte, domenica 25 Maggio offriranno la possibilità di partecipare ad Un Giorno diVerso, il concorso nazionale di
poesia indetto dal Movimento Turismo del Vino, che permetterà di scoprire l’anima artistica dei milioni di enonauti che, ispirati dalla dolcezza e dal calore della giornata
trascorsa in cantina o dalla passione per il nettare di Bacco, .vorranno raccontarsi in rima.

Infine, anche quest’anno il Movimento Turismo del Vino dell’Umbria rinnova la sua solidarietà al Comitato per la Vita «Daniele Chianelli», l’Associazione
umbra di volontariato che raccoglie i fondi per la ricerca e la cura dei tumori e delle leucemie dei bambini. Attraverso l’iniziativa Un bicchiere per la vita, in tutte le
cantine sarà possibile contribuire alla raccolta fondi per l’ospitalità dei piccoli malati e delle loro famiglie presso il Residence Daniele Chianelli, acquistando il calice e la
relativa tasca a firma dell’omonimo Comitato.

Leggi Anche
Scrivi un commento