La Procura di Terni chiede il rinvio a giudizio di Don Gelmini

La procura di Terni ha chiesto il rinvio a giudizio di Don Gelmini per presunti abusi sessuali nei confronti di alcuni ragazzi ex ospiti della Comunità Incontro di Amelia. A chiusura
delle indagini andate avanti per oltre un anno gli inquirenti hanno mantenuto il massimo riserbo tanto che non si hanno ancora dettagli sul provvedimento.

L’ex sacerdote, che ha chiesto e ottenuto di essere ridotto allo stato laicale, avrebbe costretto nove ospiti della comunità a «soddisfare le sue richieste sessuali facendo
pressioni con la sua autorità e le sue conoscenze. «Continuerò a svolgere serenamente la mia attività dedicata a chi ha bisogno», ha detto don Gelmini che ha
sempre respinto ogni accusa.

Leggi Anche
Scrivi un commento