La patata cura lo stomaco

La patata cura lo stomaco

Il mal di stomaco è uno dei disturbi più comuni. Alla sua origine, spesso l’attacco da parte di batteri, tra cui il conosciuto Helicobacter pylori. Per combatterlo si usano
antibiotici, non privi però di effetti collaterali e spesso combattuti dai batteri stessi, capaci di sviluppare resistenza ai farmaci.

Allora, ci si può appoggiare alla tradizione ed alla natura, scegliendo il succo di patata.

A suggerirla una ricerca dell’Università di
Manchester (Faculty of Life Sciences), diretta dal dottor Ian Roberts.

Come spiega Roberts, la ricerca è nata dai suggerimenti della nonna, alla lettera. Tutto nasce infatti, con un pranzo domenicale in famiglia, con uno dei ricercatori della facoltà
che accusa bruciori allo stomaco. A questo punto si attiva la nonna del partner, che indica le patate come rimedio per le ulcere allo stomaco.

Incuriosito, lo scienziato decide di provare, acquistando un sacchetto di patate King Edward.

Tale varietà, insieme ad altre del tubero, è stata impiegata in diversi test di laboratorio.

In base agli esami, le patate più efficaci erano della varietà King Edward e Maris Piper.

Così il dottor Roberts riassume il lavoro svolto: “Quando ho sentito dell’idea di usare le patate per il trattamento delle ulcere allo stomaco devo ammettere che ero un po’ scettico. Ma
ad altri livelli non mi ha sorpreso: un sacco di prodotti botanici contengono composti molto interessanti e noi dobbiamo solo scoprirli”.

Comunque sia, l’esperto non si ferma: obiettivo finale, creare un farmaco naturale a base di succo di patate per il trattamento preventivo e la cura dell’ulcera gastrica.

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento