FREE REAL TIME DAILY NEWS

La Pasticceria Milady di Marghera vince il premio miglior panettone del Veneto

La Pasticceria Milady di Marghera vince il premio miglior panettone del Veneto

By Redazione

Nata qualche anno fa, su iniziativa del medico oculista Daniele Gaudioso, per valorizzare le eccellenze gastronomiche del territorio, la manifestazione devolve tramite la Onlus padovana “Amici di Adamitullo” lʼintero ricavato ai Padri Salesiani che operano in Etiopia.

L’edizione 2022 di Panetthon ha visto in gara 27 concorrenti, in rappresentanza di tutte sette le province del Veneto. Pasticcerie, ristoranti, panifici ed altre attività commerciali che realizzano panettoni tradizionali dalla scadenza molto ravvicinata perché privi dell’emulsionante E471 o di altre tipologie di additivi e conservanti. Anche quest’anno, i panettoni in gara sono stati giudicati – rigorosamente alla cieca – da esperti del settore e giornalisti enogastronomici. Tra questi anche Dario Loison, Anna Maria Pellegrino, Angelo Sabbadin, Renato Malaman, Federico Menetto e Paolo Brinis. A presiedere la giuria, Jordi Roca, quarantaquattrenne pastry chef catalano del ristorante tri-stellato El Celler de Can Roca di Girona.

La selezione dei finalisti si è svolta a Padova nelle sale del Ristorante Radici di Andrea Valentinetti, mentre la premiazione dei vincitori è avvenuta Domenica 4 dicembre alle ore 16:00 all’Ex Foro di Prato della Valle. Il podio ha visto al primo posto pasticceria Milady di Marghera (Venezia), al secondo posto Infermentum di Stallavena  (Verona), al terzo posto Antichi sapori di Isola della Scala (Verona). E finalmente, dopo le restrizioni dovute alla pandemia, si ritorna in presenza, con la partecipazione di gourmand e appassionati che hanno potuto degustare i panettoni in gara.

Un concorso solidale, che premia l’eccellenza dolciaria del territorio: anno dopo anno, è stato questo un concorso che ha stimolato gli artigiani dei prodotti dolciari lievitati a fare sempre meglio, a maggior ragione in questa ultima edizione che ha visto Jordi Roca valutare i loro panettoni.

Un concorso che non vuole dimenticare chi è meno fortunato di noi: l’intero ricavato dalla manifestazione viene infatti devoluto – tramite la Onlus padovana “Amici di Adamitullo” (ora Ente di Terzo livello) – ai Padri Salesiani che operano in Etiopia per garantire il percorso scolastico di circa 1300 bambini e adolescenti che frequentano la Missione di Adamitullo, piccolo villaggio a tre ore di auto da Addis Abeba.

Si ringraziano: Maeli wine di Elisa Dilavanzo, Marco Mintrone e Giuseppe Adelardi dell’Agenzia IDEA Food & Beverage, Genny Busetto, D’Alessandro confetture, lo staff di Exforo Padova, Andrea Valentinetti, Jacopo Braggion della Gelateria Bepi di Padova, ivanoCarignano, Safilo Group e tutti i componenti della giuria.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: