La Giunta laziale stanzia 40milioni per ammodernare le attrezzature di Asl e ospedali

Lazio – Assegnati con delibera della Giunta 40 milioni di euro di fondi regionali per l’ammodernamento tecnologico di attrezzature e strumentazioni sanitarie delle Aziende Sanitarie
Locali (Asl), delle Aziende Ospedaliere (AO) San Giovanni Addolorata, San Filippo Neri, San Camillo Forlanini e Sant’Andrea, degli Istituti Fisioterafici Ospedalieri (Ifo), dell’ Istituto
Nazionale di Riposo e Cura per Anziani (Inrca) e dell’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (Irccs) Lazzaro Spallanzani.

Il provvedimento, coerente con il Piano di rientro del deficit sanitario, è inquadrato nel programma triennale 2007-2009 di ammodernamento che prevede l’acquisto di strumenti necessari
per la riduzione delle liste d’attesa, di apparecchiature per le emergenze e di macchinari per mammografie ecografie, ecocolordoppler e altri esami.

Nel dettaglio i fondi verranno ripartiti nel modo seguente: 1,3 milioni alla Asl RmA, 2,2 milioni alla Asl RmB, 1,1 milioni alla Asl RmC, 2 milioni alla Asl RmD, 2,4 milioni alla Asl RmE, 2,3
milioni alla Asl RmF, 3 milioni alla Asl RmG, 3 milioni alla Asl RmH, 3,3 milioni alla Asl di Frosinone, 3 milioni alla Asl di Latina, 3,3 milioni alla Asl di Rieti e 3 milioni alla Asl di
Viterbo.

All’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata andranno 1,4 milioni, all’AO S. Filippo Neri 1,4 milioni, all’AO S. Camillo Forlanini 1,2 milioni e all’AO S. Andrea 1,3 milioni.

Infine agli Ifo sono destinati 2,3 milioni, all’Inrca 800mila euro e all’Irccs Spallanzani 1,7 milioni.

Leggi Anche
Scrivi un commento