Internazionalizzazione: Confagricoltura ospita buyer della Germania nelle imprese ortofrutticole

Internazionalizzazione: Confagricoltura ospita buyer della Germania nelle imprese ortofrutticole

Confagricoltura è ancora una volta attiva nella promozione delle produzioni agricole ed agroalimentari verso i mercati esteri. Nei giorni scorsi ha realizzato, con la valida
collaborazione della Camera di Commercio Italiana per la Germania, la prima missione di incomingdi buyeresteri presso le aziende italiane, alla quale seguiranno altri incontri in tutto il
territorio nazionale e volti ai diversi mercati dei Paesi esteri.

“I terreni fertili, l’acqua e le montagne che proteggono la nostra campagna dai venti provenienti dai Balcani rendono speciale il gusto dei nostri prodotti agricoli. Il resto lo fanno gli
uomini con la loro professionalità e l’attenzione riposta ai processi di tracciabilità e di garanzia di qualità”. Così Giandomenico Consalvo, presidente di Confagri
Consult, la società delegata da Confagricoltura all’attività di internazionalizzazione, ha presentato agli operatori tedeschi della distribuzione e della ristorazione, la prima
tappa in provincia di Salerno.

In un periodo nel quale si registrano prezzi all’origine in discesa, costi di produzione ancora elevati, consumi interni generalmente in calo, l’Organizzazione degli imprenditori agricoli
ritiene che sia indispensabile continuare a guardare verso i mercati esteri, creando opportunità di incontro tra operatori commerciali e produttori.

“Abbiamo scelto, per cominciare, l’ortofrutta ed il mercato tedesco perché il nostro primo obiettivo è contribuire a far superare quella diffidenza che si è creata negli
ultimi tempi tra il mondo della produzione e quello del commercio agroalimentare di due Paesi – Italia e Germania – che hanno sempre avuto un interscambio commerciale nel settore
particolarmente intenso”. Ha aggiunto Salvatore Giardina, vicepresidente di Confagricoltura, anche in rappresentanza degli imprenditori della Sicilia, dove è proseguita la missione dei
buyer tedeschi.

Grande soddisfazione è stata espressa anche dalle ditte componenti la delegazione tedesca per l’iniziativa di Confagricoltura che ha permesso di conoscere da vicino imprenditori e
realtà agricole di grande rilievo e serietà; requisiti che potranno trasferire con maggiore consapevolezza e convinzione ai consumatori della Germania.

Leggi Anche
Scrivi un commento