Inps, Convenzione per la raccolta e la trasmissione delle dichiarazioni rese dai pensionati ai fini delle detrazioni d’imposta

 

L’Inps, con la circolare n. 78 del 22 luglio 2008, ha fornito informazioni circa la convenzione con i Centri di assistenza fiscale (CAF) e liberi professionisti per la raccolta e la
trasmissione delle dichiarazioni rese dai pensionati ai fini delle detrazioni d’imposta previste dall’art. 23 del D.P.R. 1973, n. 600 per gli anni 2008/2009.

L’Istituto, in particolare, ha reso noto che i professionisti abilitati alla trasmissione delle dichiarazioni rese dai pensionati ai fini delle detrazioni d’imposta possono
stipulare convenzioni singole presso le Direzioni provinciali o subprovinciali INPS.

Il professionista che voglia stipulare con l’Istituto la convenzione per la trasmissione delle dichiarazioni per detrazioni d’imposta, deve essere in possesso dei seguenti
requisiti:

– essere abilitato a certificare il reddito;
– essere iscritto nel Registro delle chiavi pubbliche degli utenti del “fisco telematico” del Dipartimento delle Entrate del Ministero dell’Economia e Finanze;
– possedere un certificato digitale valido emesso dal Dipartimento delle Entrate del Ministero dell’Economia e Finanze ovvero da una delle seguenti Autorità di
Certificazione: “InfoCamere”, “Actalis”, “Postecom”, “CNIPA”.

Inps, circolare n. 78 del 22 luglio 2008

Leggi Anche
Scrivi un commento