In vigore il Decreto sull'emergenza rifiuti. Chiaiano in rivolta

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e dunque è entrato in vigore il decreto legge sull’emergenza rifiuti in Campania, nel testo del provvedimento è contenuta la nomina
del neo sottosegretario Guido Bertolaso ed è previsto che lo stato d’emergenza termini il 31 dicembre 2009, poi il nodo più spinoso, l’elenco delle 10 discariche da utilizzare per
lo smaltimento dei rifiuti.

Tra queste c’è anche il sito di Chiaiano, dove ieri sera è scoppiata la rivolta dei cittadini. Centinaia di manifestanti hanno bloccato l’intera zona della cava, al confine col
comune di Mugnano, e hanno ingaggiato violenti scontri con le forze dell’ordine. Sei agenti della polizia sono stati feriti. Tra i manifestanti ci sono stati diversi contusi, tre persone
arrestate e tre denunciate. Dopo gli scontri della sera, a Chiaiano la notte è trascorsa in relativa calma. Decine di abitanti sono rimasti a presidiare il quartiere e a organizzare le
future azioni di protesta: per oggi è previsto un corteo per ribadire il proprio no all’apertura della discarica.

Leggi Anche
Scrivi un commento