Il Made in Italy della Regione Puglia sbarca alla Fiera del Levante in Albania

La Regione Puglia – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Innovazione Tecnologica in collaborazione con l’Assessorato al Mediterraneo – partecipa all’ottava edizione della
Fiera del Levante in Albania, manifestazione fieristica plurisettoriale dedicata alla promozione del Made in Italy, in programma al Palazzo dei Congressi di Tirana,
dal 20 al 23 maggio.

La Regione Puglia partecipa con uno spazio espositivo, Spazio Puglia, dove saranno organizzati seminari e workshop sulle tematiche dello sviluppo e della cooperazione
nei vari settori economici di interesse, nonché nel campo della ricerca e dell’innovazione. Lo scopo è quello di creare utili occasioni di dialogo con imprenditori,
istituzioni ed attori del territorio dell’area balcanica per confrontarsi sulle opportunità e strategie di collaborazione con il Sistema Puglia
.

Lo «Spazio Puglia» ospiterà, inoltre, un desk SPRINT Puglia -Sportello Regionale per l’Internazionalizzazione delle Imprese- attivo per fornire
informazioni ed assistenza agli operatori pugliesi presenti in fiera che intendono sviluppare i propri rapporti d’affari e di collaborazione industriale in Albania e nella più ampia area
balcanica. All’interno dello Spazio istituzionale della Regione Puglia verrà allestita una mostra fotografica dal titolo «Tra Puglia e Albania – relazioni politiche
sociali e culturali, 1907-1948», dedicata allo sviluppo delle relazioni bilaterali tra la Puglia e l’Albania.

La Fiera, che rappresenta un evento di rilievo in tutta l’area balcanica, si sviluppa su di una superficie di 3.000 mq ed è stata concepita come una vera e propria vetrina delle
eccellenze italiane. Prenderanno parte alla manifestazione Enti e grandi aziende che si occupano di sistemi per l’energia e fonti rinnovabili, infrastrutture e trasporti, edilizia e opere
pubbliche, agricoltura e agroindustria, credito e cooperazione. Presenti anche piccole e medie imprese albanesi operanti in vari settori produttivi.

La Puglia sarà rappresentata, a livello imprenditoriale, da oltre 35 espositori, in tutti i settori rappresentati, dall’energia, dalle infrastrutture,
dall’Arredamento, dalla Moda, dall’Enogastronomia all’Artigianato. All’inaugurazione prenderanno parte il Presidente della
Regione Puglia, Nichi Vendola, l’Assessore al Mediterraneo, Silvia Godelli e il Presidente della Fiera del Levante, Cosimo Lacirignola.

DATI ECONOMICI

Andamento degli scambi commerciali con l’Albania
L’Italia è il maggior partner commerciale dell’Albania – con una quota di circa il 37% dell’intero commercio estero albanese – sia in termini di import, che di export. Le importazioni
dall’Albania superano le esportazioni; il che stimola alla promozione del made in Italy in tutti i settori. Le importazioni riguardano macchine operatrici
industriali, attrezzature, alimentari, tessili e materiali chimici ma di recente il Primo Ministro albanese ha chiesto un intervento di società italiane per potenziare il collegamento
informatico tra l’Albania e l’Italia, in considerazione dell’elevato flusso di dati dell’Albania sulle reti informatiche attraverso l’Italia.

Nel 2006 le importazioni albanesi dall’Italia sono aumentate del 9,3%, mentre le esportazioni sono aumentate del 18,2%, ma la quota delle importazioni rispetto al totale è diminuita dal
29,31% al 28%, mentre la quota delle esportazioni si è mantenuta sostanzialmente sullo stesso livello del 2005, registrando un lieve aumento percentuale (dal 72,4% al 72,6%). I
principali prodotti esportati verso l’Italia sono: abbigliamento e calzature (lavorazioni à façon), semilavorati in legno, tabacco, minerali, pelle, piante medicinali e cemento.

Principali investitori stranieri
L’Albania ha notevoli risorse naturali (petrolio, gas, carbone, acciaio, rame, cromo, acqua ed un grosso potenziale di energia elettrica) In Albania ci sono più di 1000 Società a
capitale straniero provenienti dall’Italia, Grecia, Germania, Austria, Turchia, Bulgaria, Regno Unito, USA etc.

Leggi Anche
Scrivi un commento