Il Gambero Rosso premia il burro Occelli fra i migliori di nicchia e della GDO

Il Gambero Rosso premia il burro Occelli fra i migliori di nicchia e della GDO

Gambero Rosso non ha bisogno di presentazioni: le sue guide sono una garanzia di qualità da sempre. Da anni pubblica anche un apprezzato mensileper raccontare il meglio del gusto e degli stili di vita dei protagonisti del mondo del vino e del cibo.

Nel numero di giugno, in edicola proprio in questi giorni, la rubrica “Classifiche” ha preso in esame 24 prodotti al top in Europa per quanto riguarda il burro di nicchia, in botteghe gourmet e per la GDO.

Il gruppo di degustatori del Gambero Rosso, guidati da Mara Nocilla – giornalista e maestra assaggiatrice dell’Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggio – è stato impegnato in una serie di blind test (assaggi di prodotti senza etichetta per non farsi influenzare dal marchio).

Il risultato? Il nostro burro calco stella alpina è risultato fra i migliori nei burri di nicchia, mentre quello con calco di mucca è stato eletto fra i migliori della GDO.

I burri premiati dal Gambero Rosso

Burro calco stella alpina

“Ci sono bellezza, bontà e freschezza in questo burro colorito e profumato, che non conosce flessione nel tempo. E una complessità e persistenza nella quale traspare l’intera ruota aromatica”. Queste le parole della giuria su uno dei nostri fiori all’occhiello, premiato fra i migliori burri di nicchia.

Burro calco mucca

“Anche in questo prodotto incontriamo lo stile della casa: aspetto accattivante e colorito, freschezza, pulizia, tipicità, freschezza aromatica e gustativa”. La giuria del Gambero Rosso ha usato questa bella descrizione per il nostro burro, premiato fra i migliori nella GDO.

Leggi Anche
Scrivi un commento