Il 22 ottobre la manifestazione nazionale di Assopetroli

Il 22 ottobre la manifestazione nazionale di Assopetroli

 

Con lo slogan “Schiacciati tra Petrolio e Petrolieri”, mercoledì 22 ottobre si svolgerà la manifestazione nazionale di Assopetroli per denunciare lo stato di
crisi e di difficoltà del settore e sensibilizzare il Governo e le Istituzioni sulle problematiche che investono pesantemente i rivenditori dei prodotti petroliferi ed
energetici.

Non una protesta, ma un gesto di responsabilità – sottolinea la nota di Assopetroli – volto ad individuare delle soluzioni e a sensibilizzare il Governo, le compagnie ed i
consumatori sui temi che affliggono in modo sempre più drammatico i rivenditori di prodotti petroliferi ed energetici e, di conseguenza, i consumatori stessi.

Nell’occasione sfileranno più di 100 autobotti sul Grande Raccordo Anulare di Roma con messaggi finalizzati a evidenziare all’opinione pubblica le proposte per
contenere i prezzi dei prodotti petroliferi e per favorire il risparmio energetico, fonte primaria su cui il paese deve investire.

Il corteo delle autobotti partirà alle ore 10.30 dal Centro Direzionale Alitalia – via Velani – uscita 31 del GRA e, percorrendo la carreggiata esterna,
terminerà all’altezza dello svincolo Roma-L’Aquila.

La manifestazione si concluderà a Piazza Montecitorio, intorno alle ore 12.30, dove una delegazione guidata dal Presidente di Assopetroli, Enrico Risaliti, illustrerà le
ragioni dell’iniziativa.

Leggi Anche
Scrivi un commento