Identificata una superfamiglia di geni patogeni coinvolti nell'infezione delle piante

Un gruppo di ricercatori del Virginia Bioinformatics Institute (Virginia Tech) ha identificato un’enorme superfamiglia di geni patogeni coinvolti nelle infezioni delle piante. Si tratta della
superfamiglia Avh, che comprende geni trovati nei patogeni delle piante Phytophthora ramorum e Phytophthora sojae.

I geni patogeni producono proteine effettrici che manipolano il modo in cui le cellule delle piante lavorano rendendole molto più suscettibili a ospitare l’infezione. I risultati dello
studio suggeriscono che un singolo gene da un comune progenitore di entrambe le specie patogene ha creato centinaia di geni molto differenti ed evoluti velocemente, i quali codificano per
queste proteine effettrici altamente danneggiate.

La ricerca avanzata della sequenza del genoma rileva che P. sojae e P. ramorum codificano un largo numero di proteine effettrici (396 il primo, 374 il secondo) che facilitano
l’infezione delle loro piante ospitanti. Dato che ci sono oltre 80 specie di Phytophthora pathogens, ciò significa che questa scoperta implica che vi siano oltre 30mila membri
della superfamiglia del gene Phytophtora.

Leggi Anche
Scrivi un commento