I giovani imprenditori di Confcommercio aderiscono a Jeune

Il Gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio ha aderito, nel corso dell’ultima assemblea di Parigi, a Jeune, l’Organizzazione che, fondata nel 1994, rappresenta i giovani imprenditori delle
piccole e medie imprese all’interno dell’Unione Europea.

Finalità principali dell’Associazione sono l’informazione sugli sviluppi della politica e della legislazione europea, la rappresentanza degli interessi e delle opinioni presso l’Unione
Europea, la promozione di iniziative riguardanti i giovani imprenditori in ambito europeo.

«Sono particolarmente orgoglioso di questo accordo, anche perché in soli quattro mesi dalla mia elezione siamo riusciti a creare le condizioni per il raggiungimento di questo
strategico traguardo» ha dichiarato il Presidente dei Giovani Imprenditori di Confcommercio, Paolo Galimberti. «Le sinergie che svilupperemo insieme a Jeune – ha proseguito
Galimberti – rappresentano una valida opportunità per i giovani imprenditori italiani per un loro più stretto collegamento con le istituzioni dell’Unione Europea».

Nel corso dell’assemblea parigina è stata anche decisa l’imminente nomina di Andrea Gelfi, già consigliere delegato alle Politiche Comunitarie del Gruppo Giovani Imprenditori di
Confcommercio, a Vice Presidente di Jeune.

Leggi Anche
Scrivi un commento