Glucosio nelle etichette alimentari

Glucosio nelle etichette alimentari

Alfredo Clerici:

Riportiamo l’ottimo commento di Cristiana Olivieri che si riferisce al regolamento (UE) 2015/8 (https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32015R0008&rid=1 .
Mi limito a ribadire quanto affermato dalla Commissione: non basta che una affermazione sia scientificamente valida (il glucosio contribuisce ad un corretto metabolismo ecc. ecc.: e chi lo nega?), ma è altresì necessario che tale messaggio non induca il consumatore a comportamenti scorretti.
In estrema sintesi: la gente è già abbastanza fuorviata dalle pubblicità fuori controllo che caratterizzano il commercio degli integratori, quindi non è proprio il caso che la normativa ci metta del suo, avvallando certi messaggi.
(Tanto per essere chiari, ecco chi è Dextro-Energy: https://dextro-energy.de/ )
Alfredo Clerici
Tecnologo Alimentare

Qui il comunicato online a firma Cristiana Olivieri,
Consulente legale Aduc:
———————
Glucosio nelle etichette alimentari. Tribunale UE: vietato incoraggiarne il consumo

Firenze, 7 Aprile 2016.  L’Unione Europea definisce in maniera molto dettagliata le procedure per l’etichettatura di generi alimentari e prodotti che possono avere un impatto importante sulla salute. Tutta la normativa sui beni di consumo – soprattutto quelli a carattere alimentare, e la loro etichettatura – punta infatti ad assicurare un’informazione trasparente e corretta per gli utilizzatori finali di tali prodotti, in modo che non siano fuorviati o distorti da indicazioni non veritiere, talvolta connesse solo a strategie di marketing.
Il regolamento UE n. 1924/2006 relativo alle “indicazioni nutrizionali e sulla salute fornite sui prodotti alimentari” precisa agli articoli 17 e seguenti che prima di autorizzare le etichettature è necessario il parere dell’EFSA, l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare, e che a seguito di tale parere, la Commissione decide o meno se autorizzare alcune diciture sui prodotti alimentari. Nel 2011 la Dextro Energy, azienda che produce beni alimentari, composti per la maggior parte da glucosio, aveva avanzato una richiesta di autorizzazione alla Commissione per poter inserire alcuni slogan sulle proprie confezioni, tra cui: “il glucosio contribuisce al normale funzionamento del metabolismo energetico”, oppure “il glucosio
Cristiana Olivieri, Consulente legale Aduc… (leggi tutto)
=====================

Redazione Newsfood.com
Contatti

Alfredo Clerici
Tecnologo Alimentare

Redazione Newsfood.com
Contatti

 

banner gazzetta alimentare 500x15 Quesito su regolamentazione prodotti alimentari a Vienna:  l’esperto rispondeGazzetta Normativa Alimentare Web:
Aggiornamento professionale -via email- leggi italiane ed europee 
per aziende, tecnologi e professionisti del settore agroalimentare

 

 

Leggi Anche
Scrivi un commento