Giovani di Confagricoltura: gli stages agricoli ed i tirocini professionali all'estero

Perché non iniziare già in estate a programmare un tirocinio all’estero per il prossimo autunno? Ampia l’offerta dell’Associazione dei giovani agricoltori di
Confagricoltura per un’esperienza di stage all’estero. Agricoltori, studenti di agraria, di scienze forestali e enologia potranno seguire attività formative affiancate da tirocini
pratici nelle aziende australiane, nord americane e nei parchi degli USA.

Un’opportunità da cogliere al volo? Partire per la vendemmia in Australia. “Un’occasione di questo tipo significa un’immersione in un mondo diverso – rimarca il presidente
dell’ANGA (L’Associazione Nazionale Giovani Agricoltori di Confagricoltura) Marco Saraceno – per poter confrontare i diversi metodi di vinificazione e le differenti culture”. Per partire serve
esperienza nel settore vitivinicolo: il requisito base è aver partecipato ad almeno una vendemmia, conoscere l’inglese e un’età compresa tra i 20 e i 30 anni.

Ma quanto costa lo stage in Australia? Circa 1750 dollari australiani, ai quali va aggiunta l’assicurazione medica, l’iscrizione e il viaggio. Le spese comprendono il seminario di orientamento
a Melbourne o Adelaide secondo il programma prescelto. Il tirocinio è retribuito, “una sorta di “investimento” su sé stessi – mette in evidenza il presidente ANGA – per
cui non va considerata come un lavoro o un’occasione di guadagno, ma una opportunità di crescita personale e professionale “a costo zero””. La proposta australiana,
però, non si limita alla vendemmia, si possono compiere stage in tutti i settori dell’agricoltura.

Sognando California, ma non solo: negli Stati Uniti numerose opportunità per il settore del vino, nella valle di Willamette dell’Oregon e della valle di Yakima, Washington. I
tirocini durano 3-4 mesi, ma è possibile uno stage di 12 mesi. Sia Washington che l’Oregon oggi producono alcuni dei pinot nero, Merlot e Riesling migliori del mondo. Per presentare
la propria candidatura si richiede – oltre alla buona conoscenza dell’inglese – almeno due anni di esperienza certificata da tre lettere di referenze. I tirocini sono retribuiti, alcune aziende
offrono anche l’alloggio.

L’ANGA segnala, infine, la vasta offerta di stage agricoli: allevamento di capre e caseificio (12 mesi Maine), raccolta nel North Dakota (3 mesi), allevamenti di vacche da latte e suini (12
mesi in Iowa, Illinois, o Minnesota), vivai e garden center (Oregon), manutenzione e gestione dei tappeti erbosi e dei campi da golf (6-18 mesi, Pacific Northwest) o Stage nel sistema
d’informazione geografico e l’analisi di dati per per il managment delle risorse naturali (12-18 mesi, foresta nazionale di Plumas, California). Per informazioni anga@confagricoltura.it.

Leggi Anche
Scrivi un commento