FORUM PA, vetrina della Sanità che funziona

La buona sanità scende in piazza a Forum PA 2008, la 19^ Mostra convegno dell’innovazione nelle PA e nei sistemi territoriali, in programma dal 12 al 15 maggio alla
Nuova Fiera di Roma, darà voce, nella sezione La città della Salute, alle migliori esperienze italiane con l’obiettivo di diffondere le buone pratiche attraverso
logiche di condivisione e soluzioni innovative.

L’iniziativa, organizzata in collaborazione con Federsanità Anci, prende spunto dai grandi programmi lanciati dal Ministro della salute (Un patto per la salute e Guadagnare
salute), per concentrarsi sui progetti che le singole Aziende Sanitarie e Ospedaliere e le amministrazioni di governo regionale e nazionale considerano
rappresentativi del loro percorso verso una maggiore qualità dei servizi di prevenzione, di assistenza, di cura.

Ogni postazione presenterà un progetto realizzato, mettendo in evidenza, anche con la collaborazione delle aziende fornitrici, il punto di partenza, l’innovazione introdotta e, infine, i
risultati raggiunti in termini di efficienza, di efficacia e di customer satisfaction.

Alla manifestazione parteciperanno: il Ministero della Salute, le singole ASL e AO, le Regioni, la Conferenza delle Regioni, gli Enti locali, le aziende pubbliche, private o miste che
forniscono prodotti e servizi alle aziende sanitarie, gli Enti nazionali preposti al governo o al monitoraggio del sistema sanitario ASSR, ISS, AIFA, ISPESL.

I numeri della Città della Salute
Sette convegni, 10 seminari di Officina PA, Corsi ECM sul tema della privacy in Sanità, 78 espositori, tra cui: il
Ministero della Salute, l’Agenzia Italiana per il Farmaco, ISPESL, Istituto Superiore della Sanità, Formez, ASL e Aziende Ospedaliere italiane, Associazioni di Categoria, Agenzie
Regionali per i Servizi Sanitari, Aziende Farmaceutiche.

Le iniziative degli espositori della Città della Salute

La sezione prevede due tipologie di esposizione:

– Gli stand classici, di carattere istituzionale, in cui gli Enti di Governo della sanità (Ministero, Enti del SSN, Regioni) propongono le loro
politiche di innovazione;

– Gli stand monotematici delle ASL, delle Aziende ospedaliere pubbliche, private e miste, delle comunità locali che presentano un progetto di eccellenza in presenza
delle aziende fornitrici.

Tra le iniziative degli espositori della Città della Salute segnaliamo:

Corso ECM sul tema «Privacy e Sanità» riservato al middle e top Management delle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, pensato per quelle figure
professionali che, per natura e competenza, dovrebbero essere già stati individuati come Responsabili del Trattamento dei dati Personali.

Officina PA seminari per i visitatori organizzati su temi specifici:

æ Il Formez, nell’ambito del progetto del Ministero della Salute «Guadagnare Salute»,
propone discussioni sugli argomenti della prevenzione e educazione alla salute.

Il Formez presenterà, inoltre, il premio Esperienze Intersettoriali delle Comunità Locali per Guadagnare Salute, che
premierà le azioni volte a diffondere sani comportamenti e stili di vita attraverso iniziative di educazione alla salute realizzate in collaborazione con ASL, Comuni e Scuole (pad. 8
stand 18B);

æ L’Ausl e il Policlinico di Modena, in collaborazione con vari partner, propongono incontri per
discutere di ambiente e salute, sport e salute, distribuzione automatica di alimenti per promuovere corretti stili di vita e, infine, la farmacia del futuro (pad. 8 stand 18C).

Progetti e esperienze dei protagonisti della Città della Salute

La Città della Salute intende pubblicizzare le eccellenze del Sistema Sanitario. Tra i progetti che saranno presentati si segnala:

ARSENAL.IT: Il teleconsulto neurochirurgico, un polo ospedaliero periferico può richiedere a un polo ospedaliero dotato di neurochirurgia un intervento senza
spostare il paziente (Pad. 8 stand 9C);

ASUR MARCHE: Il Care Manager, una nuova figura professionale. Un infermiere qualificato ed appositamente formato che aiuterà il paziente, presso gli ambulatori di
medicina generale, a seguire il piano di cura stabilito dal medico (Pad. 8 stand 25F);

AUSL ROMA G: La Casa della Salute, ossia medici di diversa specializzazione al servizio dei cittadini sul territorio 24 ore su 24 e con la possibilità di esami
diagnostici per 12 ore al giorno (Pad. 8 stand 25C);

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA POLICLINICO DI MODENA e AUSL DI MODENA: Medici e paramedici escono dagli ambulatori e dagli ospedali per promuovere corretti stili di
vita nei luoghi di aggregazione sociale come Fiere, stadi, discoteche e supermercati con testimonial di eccezione, tra cui la squadra del Modena Calcio e la band dei Subsonica (Pad. 8 stand
18C);

SALUS NET E-LEARNING: Portale di formazione a distanza in Sanità. Partecipano al network la ULSS 8 di Asolo, l’AUSL 7 di Ragusa, l’AUSL 8 di Cagliari, il
Consorzio
Portale Sanitario Pediatrico Ospedale Bambino Gesù,, l’ARSS del Veneto, l’Assessorato alla
Sanità della Provincia autonoma di Bolzano (Pad. 8 stand 26A);

Nell’ambito dei convegni, si segnalano due appuntamenti importanti dedicati ai temi centrali della Città della Salute: il 14 maggio alle ore
11
si discuterà di Umanizzazione all’interno degli Ospedali, nel corso del Convegno intitolato «L’ospedale ospitale», a cui interverrà anche lo scrittore
Andrea Camilleri; il 15 maggio alle ore 10 si parlerà di Sistema sanitario nazionale con Andrea Tardiola (dirigente ministero della
Salute), Edoardo Boncinelli (professore di Biologia e Genetica al San Raffaele di Milano), Luciano Bresciani (assessore alla Sanità della regione
Lombardia), Sergio Dompè (presidente Farmindustria) e Giovanni Fattore (professore associato presso l’Istituto di Pubblica Amministrazione e
Sanità del Dipartimento di Analisi Istituzionale e Management Pubblico dell’Università Bocconi).

Premio Forum PA protagonisti dell’innovazione
Da quest’anno saranno gli individui, e non più le pubbliche amministrazioni, i veri protagonisti della Mostra convegno dell’innovazione nelle PA e nei sistemi
territoriali
. Trenta innovatori, selezionati dal popolo del web sul sito del Forum della pubblica amministrazione nell’ambito di cinque categorie (Inclusione, Sanità,
Semplificazione, Caccia agli sprechi, Tecnologie di Frontiera), concorreranno al Premio Forum PA Protagonisti dell’innovazione organizzato in collaborazione con Il Sole 24 Ore
– Nòva. Il riconoscimento sarà assegnato il 15 maggio alle 15, durante il convegno di chiusura della manifestazione.

Per la categoria sanità concorrono: Attilio Bianchi (direttore generale dell’Azienda Ospedaliera S.Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno),
Claudio Dario (direttore generale della Ulss 9 di Treviso), Angelo Del Favero (direttore generale dell’Ulss 7 di Pieve di Soligo (Tv), Andrea
Maccari
(in staff alla Direzione Strategica Aziendale della ASL Roma B), Giovanni Ricco (direttore sanitario presso la Casa di Cura «Villa del Sole» di
Salerno), Grazia Gentile (direttore responsabile presso la Asl 1 di Salerno).

La Città della Salute è il momento culminante di un insieme di attività che Forum PA svolge nel corso dell’anno per raccogliere, diffondere e valorizzare
le più importanti iniziative di innovazione realizzate dalle Aziende Sanitarie e Ospedaliere.

Leggi Anche
Scrivi un commento