FOOD WEEK 2014, Milano, 16-24 maggio

FOOD WEEK 2014, Milano, 16-24 maggio

Food Week: la maratona di eventi food e wine, nel 2015 fuori salone dell’Expo.

Food WeekQuest’anno la manifestazione è ancor più ricca e varia. Gli eventi, più di 200, spaziano dagli showcooking con gli stellati italiani che re-interpretano i temi di expo 2015, al design che viene rappresentato nel suo rapporto con il food presso la Design Kitchen in Lagostore in via turati, alle presentazioni di libri e alle desustazioni abbinate. Ci sono poi innumerevoli scuole di cucina, e corsi che non ci si aspetterebbe, come quello di Claudio Sadler che darà la possibilità a pochissimi fortunati di diventare chef per una notte e fare assaggiare ai commensali il risultato di una giornata di lavoro. E… molto altro! Nei 250 ristoranti aderenti ci saranno poi sconti legati alla manifestazione per tutto il 2014 fino a maggio 2015.

 Intervista a Federico Gordini

Food WeekCome e a chi è venuta l’idea di realizzare una manifestazione di questo genere?
L’idea è nata  5 anni fa da un gruppo di giovani, allora, professionisti provenienti da diversi settori ma uniti da una grande passione, il mondo del food&wine. E’ nata così FOOD TANK, società promotrice di FOOD WEEK.
Fin dalla prima edizione  l’obbiettivo è quello di preparare la città ad expo e aumentare l’interesse del grande pubblico verso le tematiche enogastronomiche e della nutrizione. la food week non è UN EVENTO ma un collettore di eventi indipendenti, ideati e realizzati da appassionati, professionisti e aziende, e proprio loro sono il cuore della manifestazione, assieme alle migliaia di Food Lovers che anno per anno aumentano, diventando sempre piu’ una realtà eterogenea con un solo filo comune: la passione per il buon cibo

_MG_2394Cosa ci dobbiamo aspettare da Food Week quest’anno?
Milano ospiterà 5 cucine tematiche: The Brian&Barry building kitchen experience, la master kitchen e la public kitchen presso l’expo gate in via beltrami di fronte al castello Sforzesco, la stage kitchen presso il teatro nuovo in Piazza san Babila, la design kitchen  in lago store by mav arreda, in via turati. Qui si alterneranno showcooking, presentazioni di progetti proposti da aziende, di libri e spazio ovviamente a degustazioni e al pubblico di appassionati e semplici curiosi. Inoltre 250 luoghi hanno aderito alla Food Week proponendo iniziative speciali, eventi, sconti e agevolazioni per chi sottoscrive sul sito la Milano Food Lovers card, non solo alla food week ma per tutto l’anno! E la community è sempre più numerosa e presente!
La Food Week è sia alta cucina, che street food, è cultura gastronomica, della corretta alimentazione, del benessere, ma anche intrattenimento e divertimento, ovviamente.

Quali sono gli obiettivi per il futuro?
Parte in questa occasione anche il count down per Expo Milano 2015 e Food Tank come ogni anni si propone l’ obbiettivo di trasformare milano nella FOOD CITY  allargando nel 2015 la  food week in una  maratona di 6 mesi che non terminerà con la fine di expo, ma anzi, si rafforzerà, per continuare ad offrire alle aziende e agli organizzatori di eventi, un contesto capace di unire le forze ed  attrarre visitatori italiani e stranieri.
Vi aspettiamo alla FOOD WEEK allora, e mi raccomando, sottiscrivete le tessere e rimanete aggiornati sul sito
http://www.milanofoodweek.com

 

Qui il comunicato stampa integrale:

Dal 16 al 24 maggio 2014, Milano sarà nuovamente invasa da centinaia di eventi per la sesta edizione della Food Week, la più ricca e vasta di sempre! Parte in questa occasione anche il count down per EXPO Milano 2015. Food Tank, organizzatrice della Food Week da ormai 5 anni, si pone l’obiettivo di trasformare Milano nella Food City allargando nel 2015 la ormai conosciuta Food Week in una maratona di 6 mesi, che non terminerà con la fine dell’EXPO ma anzi si rafforzerà, con l’obiettivo di continuare ad offrire alle aziende e agli organizzatori di eventi un contesto capace di unire le forze ed attrarre in città visitatori italiani e stranieri.

“La Food Week non è un evento ma un collettore di eventi indipendenti, ideati e realizzati da appassionati,professionisti e aziende del mondo enogastronomico. E’ grazie a questa community di Food Lovers che la manifestazione riesce ad attrarre in città un gran numero di visitatori animandola con centinaia di appuntamenti di intrattenimento dedicati al pubblico, che spaziano dai workshop e i corsi alle presentazioni di prodotto, dal design del cibo all’arte. Nati 5 anni fa con l’obiettivo di preparare la città all’EXPO Milano 2015 e aumentare l’interesse del grande pubblico verso le tematiche enogastronomiche e della nutrizione, siamo quest’anno pronti a dare il via al count down per l’Esposizione Universale con una manifestazione forte della partecipazione del pubblico.Un unico e solo evento capace di porsi come un fuori salone della durata di 6 mesi” dice Food Tank, società promotrice dell’iniziativa.

L’edizione 2014 intratterrà il pubblico con quasi 300 appuntamenti in tutta Milano dove il food si amalgama con il design, la moda, il benessere, la cultura letteraria e quella della corretta alimentazione con lo scopo di regalare 9 giorni di intrattenimento ed esperienze e animare la città in maniera trasversale e democratica promuovendo eccellenze enograstronomiche, nuove idee e progetti.
Corsi organizzati dalle scuole di cucina, presentazioni di nuovi libri come ‘’Las Vegans’’ di Paola Maugeri, incontri nei circoli e nelle librerie, atelier D’Infusione presso Boutique Løv Organic, iniziative dei mercati cittadini, workshop di cake design e pranzi e visite negli orti sono solo alcuni contenuti grazie ai quali prende vita questa nuova Food Week.

Per l’intera settimana inoltre Milano ospiterà 4 cucine tematiche allestite da Lube, sponsor della manifestazione: la Fashion Kitchen al The Brian & Barry Building San Babila; la Public Kitchen e la Master Kitchen presso l’Expo Gate di fronte al Castello Sforzesco e la Stage Kitchen, presso il Teatro Nuovo in Piazza San Babila, nata dalla collaborazione con il Consorzio Italia del Gusto; inoltre, grazie alla collaborazione con la Food Design Week e Lago Store Milano by Mav Arreda, in Via Turati, prenderà vita la Design Kitchen al cui interno, al termine di ogni appuntamento serale, si avrà la possibilità di degustare i vini offerti da Tenuta Sette Ponti, Orma e Feudo Maccari.

Oltre a partecipare agli eventi, il grande pubblico avrà da quest’anno l’opportunità di seguirli in streaming grazie alla partnership con la piattaforma Social Kitchen.it.

La Food Week, come ogni anno, è attivamente sostenuta dalla community dei suoi Food Lovers che per il 2014 potranno sottoscrivere la tessera gratuita sul sito http://www.milanofoodweek.com, e ritirarla, dal 16 al 24 maggio presso il Milano Food Lovers Point, in Piazza San Babila. Con la tessera tantissimi i vantaggi durante la

manifestazione e per l’intero anno presso tantissimi ristoranti, pizzerie, bar, pasticcerie, locali di street food e di delivery, gelaterie, enoteche, food shop e scuole di cucina. Inoltre, ciascun Milano Food Lover, all’atto del ritiro della tessera, sarà omaggiato con un esclusivo prodotto Løv Organic.
Tra i locali sostenitori della manifestazione uno storico ristorante del centro, il Savini in Galleria, che ospita la conferenza stampa, ma anche format di ristorazione fast ispirati allo street food internazionale e che durante la manifestazione proporrà una degustazione di eccellenti olii italiani presso la Food Boutique al suo interno.

Tantissimi i grandi chef amici che in questi anni hanno sostenuto la manifestazione. Tra loro Massimo Bottura, Davide Oldani, Gualtiero Marchesi, Claudio Sadler, Daniel Canzian, Andrea Berton, Aimo Moroni insieme ad Alessandro Negrini e Fabio Pisani, Ernst Knam, Pietro Leemann, Whicky Priyan, Tano Simonato, Tommaso Arrigoni ed Eros Picco, Manuel e Christian Costardi, Felice Lo Basso, Igles Corelli e molti altri.

“Sono onorato di essere stato chiamato oggi a rappresentare quella cultura enogastronomica italiana che sa coniugare tradizione e innovazione ed essere portatrice nel mondo dell’eccellenza del made in Italy” – dichiara Alessandro Negrini, chef, insieme a Fabio Pisani, de Il Luogo di Aimo e Nadia – Da molti anni sosteniamo questa interessante iniziativa che fa avvicinare un pubblico ampio e nuovo alla ristorazione, a tutte le forme di ristorazione, e coinvolge modalità diverse di consumo fuori casa”.

Tante le aziende che credono nella manifestazione tra le quali gli sponsor Cucine Lube, Vivident Xylit come partner di distribuzione della guida, Frigomat come sponsor di tutto il circuito dei luoghi, Nutella Professional come partner dei luoghi ho.re.ca, Risoli’ come pentola ufficiale delle Kitchen, Løv Organic come partner della community dei Milano Food Lovers, Kitchen Aid come partner ufficiale piccoli elettrodomestici e Long Plate come piatto ufficiale della Food Week; Birrificio Angelo Poretti, Birra Ufficiale del Padiglione Italia di Expo 2015, sarà presente nelle Kitchen di Milano Food Week con Select 10, innovativa tecnologia DraughtMaster messa a punto da Carlsberg Italia per garantire la freschezza e la qualità del prodotto senza l’utilizzo di CO2 aggiunta.

I partner ufficiali Expo Gate e Epam ed i media partner Discovery Italia con i canali Real Time e Dmax, seguiti da Plannify, Social Kitchen, Scatti di gusto, Dissapore e We Transfer.

 

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento