Fioroni emana direttiva emergenza formativa medie

Il Ministro Giuseppe Fioroni, ha emanato una direttiva per fronteggiare l’emergenza formativa nella scuola media inferiore, in particolar modo nella prima classe, nella Direttiva s’individuano,
le strategie d’intervento, le attività di sostegno e di recupero e le modalità di utilizzazione del personale.

L’iniziativa, nella constatazione che quasi tutti i debiti formativi dei primi due anni delle scuole superiori nascono da carenze già emerse negli anni di studio precedenti, si impegna a
prevenire la lotta alla dispersione scolastica.

La Direttiva evidenzia come l’insuccesso nel raggiungimento di livelli adeguati di apprendimento nella scuola superiore abbia spesso radici più profonde legate a criticità
pregresse nel percorso scolastico. Da qui una nuova attenzione ad azioni mirate di rinforzo continuativo e aggiuntivo da realizzare già all’inizio della scuola media.

L’iniziativa, come stabilito dell’agenda di Lisbona, è strettamente legata all’attuazione delle nuove “Indicazioni per il curricolo” e alla sfida per recuperare al successo scolastico e
formativo migliaia di giovani.

Leggi Anche
Scrivi un commento