Bergamo: Contributi alle imprese per la formazione professionale

Bergamo – Un fondo di 150mila euro per le imprese industriali che stimolino la formazione e l’aggiornamento professionale mediante la partecipazione a master, corsi e seminari, lo mette
a disposizione il bando di concorso aperto per il 2008 dalla Camera di Commercio di Bergamo.

Possono partecipare le imprese industriali di produzione e di servizi alla produzione, che abbiano unità produttive in provincia di Bergamo per personale operante in tali sedi, in regola
con il diritto camerale annuale. Il contributo è concesso come aiuto de minimis di cui al Reg. (CE) 1998/2006 e non è cumulabile per i medesimi interventi con altre contribuzioni
pubbliche.

Sono ammissibili le imprese che:
– non appartengano ai settori pesca, produzione primaria di prodotti agricoli e carboniero;
– negli ultimi 3 esercizi finanziari (compreso quello in corso) abbiano beneficiato di agevolazioni di fonte pubblica in regime de minimis, che sommate al presente contributo non siano
superiori a euro 200mila (100mila per le imprese di trasporto su strada).

Il contributo non potrà superare il 50% del costo complessivo sostenuto con un limite massimo di euro 2.500 per impresa ed è concesso a fronte di spese sostenute e fatturate per
la partecipazione di imprenditori (titolari, soci, amministratori, legali rappresentanti), dirigenti, quadri e dipendenti a master, corsi o seminari con esclusione delle spese di trasferimento
e soggiorno.

Gli interventi formativi devono essere organizzati, riconosciuti o patrocinati da Unione Europea, Stato, Regione, Provincia, Università, enti certificatori dei sistemi di qualità,
organizzazioni di categoria delle imprese industriali e loro società collegate o aziende speciali delle Camere di Commercio, o altri Enti pubblici di livello nazionale.
Sono ammesse a contributo le spese fatturate dal 1° gennaio 2008.

La domanda di partecipazione può essere presentata fino al 28 novembre 2008 all’Ufficio Agevolazioni Economiche della Camera di Commercio di Bergamo, oppure spedita con raccomandata R/R
(farà fede la data di spedizione postale), utilizzando l’apposito modulo.
Le domande ammissibili saranno accolte fino ad esaurimento dei fondi ed esaminate da apposita Commissione secondo l’ordine cronologico di presentazione.
Ogni partecipante riceverà comunicazione scritta relativa all’esito della domanda entro 45 giorni dalla chiusura del concorso.

Si provvederà al pagamento in tempi compatibili con il rispetto dei vincoli di finanza pubblica previsti dalla legge finanziaria per il 2006.

L’impresa beneficiaria deve risultare in esercizio di attività al momento della liquidazione del contributo. L’accredito sarà effettuato sul conto corrente bancario indicato in
domanda, che deve essere intestato all’impresa beneficiaria.
La Camera di Commercio si riserva di effettuare le opportune verifiche sugli interventi realizzati e definire le quote di finanziamento erogabili.
Per informazioni: Camera di Commercio di Bergamo – Ufficio Agevolazioni Economiche -Largo Belotti, 16 – 24121 Bergamo e-mail promo@bg.camcom.it – tel 035.42.25.223 – fax 035.27.04.19-
www.bg.camcom.it

Bergamo: contributi alle imprese per la formazione professionale

Bergamo – La Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Bergamo ha deciso di mettere a disposizione un ulteriore fondo di ? 29389,00 da erogare in regime de minimis alle
imprese industriali per incentivare il personale a partecipare a corsi di formazione e qualificazione in settori strategici con l’esperienza di società specializzate.

L’integrazione è stata decisa per soddisfare le numerose domande presentate e permettere così ad altre imprese bergamasche di partecipare a questa iniziativa.
Gli interventi formativi devono essere organizzati, riconosciuti o patrocinati da Unione Europea, Stato, Regione, enti pubblici, enti certificatori dei sistemi di qualità,
Università ed Organizzazioni di categoria delle imprese industriali, loro società collegate o Aziende speciali delle Camere di Commercio. Sono ammesse al contributo spese
fatturate dal 1 gennaio 2007.

Le domande saranno accettate sino ad esaurimento del fondo, dovranno essere presentate all’Ufficio Agevolazioni Economiche della Camera di Commercio. La chiusura dei termini verrà
comunicata sul sito Internet www.bg.camcom.it.

Le domande saranno esaminate da apposita Commissione secondo l’ordine cronologico di presentazione; in caso di raccomandata farà fede il timbro postale. Ogni partecipante sarà
avvisato per iscritto circa l’esito della domanda entro 45 giorni dalla scadenza del concorso.
La domanda di contributo ed il bando possono essere ritirati presso l’Ufficio Agevolazioni Economiche della Camera di Commercio di Bergamo (Largo Belotti, 16), presso l’ufficio distaccato di
Treviglio e scaricati dal sito internet www.bg.camcom.it

Leggi Anche
Scrivi un commento