Fini: «dopo lo sfratto esecutivo alla Sinistra ora en plein con Alemanno a Roma»

«Ci siamo presi la grandissima soddisfazione di dare lo sfratto esecutivo alla sinistra. Ora c’è la possibilità concreta di fare l’en plein con la vittoria di Gianni
Alemanno al Campidoglio» così Gianfranco Fini ha commentato, ieri alla festa del Pdl al Pantheon, l’esito delle elezioni politiche e delle amministrative a Roma.

«Il Pd ha perso – ha aggiunto Fini – e ora siamo chiamati ad un supplemento di impegno e di mobilitazione per non lasciare nulla di intentato e per vincere anche a Roma: avremmo il
diritto di riposarci dopo questa straordinaria vittoria, ma lo faremo solo il 28 aprile, dopo l’elezione di Alemanno al ballottaggio». «La candidatura di Rutelli – ha sottolineato
il leader di An – è sostenuta dalla sinistra radicale, ma dopo essere stati estromessi dal Parlamento, non credo che avranno molto entusiasmo nell’appoggiare un candidato del Pd. Rutelli
– ha concluso – dovrà dire in questi quindici giorni esattamente il contrario di quello che fino a ieri ha detto Veltroni, ovvero che con la sinistra radicale non si può
governare».

Leggi Anche
Scrivi un commento