Festa Tricolore e dei Circoli della Nuova Italia del Piemonte

Festa Tricolore e dei Circoli della Nuova Italia del Piemonte

Carissimi,

sperando di farvi cosa gradita, desidero segnalarvi che quest’anno avrà luogo la Festa Tricolore e dei Circoli della Nuova Italia del Piemonte, presso i giardini di C.so BernardinoTelesio
(Ang. Via Pacchiotti) a Torino dall’8 al 13 Settembre p.v.

Sono certo quindi che comprenderete l’importanza dell’avvenimento e che contribuirete alla buona riuscita dell’evento partecipando numerosi e coinvolgendo nell’iniziativa colleghi, amici e
conoscenti ai quali vi esorto fin da ora a trasmettere il programma.

La manifestazione sarà caratterizzata dalla presenza di numerosi esponenti del panorama politico nazionale e regionale. L’inaugurazione della Festa, che sarà Martedì 8
Settembre alle 17.30, vedrà un mio intervento e, sempre per martedì, mi preme segnalarvi fin da ora la presenza dell’ On. Alfredo MANTOVANO.

Mercoledì 9 Settembre ci sarà un incontro in onore e ricordo dell’ On. Ugo MARTINAT. Giovedì 10 Settembre sarà come sempre con noi in qualità di relatore l’On.
Gianni ALEMANNO in occasione del convegno “Federalismo e unità nazionale: un modello possibile” al quale prenderanno parte l’On. Roberto COTA e il Sen. Enzo GHIGO; non mancheranno inoltre
gli stand espositivi e l’immancabile cena tricolore accompagnata ogni sera da buona musica, spettacoli di cabaret e dalla sottoscrizione a premi.

Sabato 12 Settembre introdurrò il convegno “Verso le regionali del 2010. Una sfida da vincere” al quale prenderanno parte, tra gli altri, l’On. Agostino GHIGLIA e l’On. Guido CROSETTO.
Certo della vostra presenza ed in attesa di incontrarvi numerosi, colgo l’occasione per rinnovarvi i miei più cordiali saluti.

Per qualsiasi ulteriore informazione o per prenotare il vostro tavolo per la Cena Tricolore:

Segreteria Organizzativa
C.so Lecce, 1
Tel. 011/7497819-011/0673248
Rif. Laura Cristina

Marco Botta
Consigliere Regionale del Piemonte
Coordinatore Provinciale PDL Alessandria

Leggi Anche
Scrivi un commento