Festa nazionale dei pensionati Cia

Pieno successo della decima festa dell’Associazione nazionale pensionati della Cia svolta in Calabria nei giorni dal 18 al 21 ottobre scorsi.

Oltre mille pensionati da tutte le regioni d’Italia sono stati protagonisti della quattro giorni calabrese partecipando attivamente ai due convegni, alle visite nelle prestigiose città
di Tropea e Reggio Calabria, alla Certosa di Serra San Bruno.

Venerdì 19 nella cittadina di Rombiolo, un significativo fuori programma, è stato ricordato Domenico Contartese, figura di grande prestigio del movimento contadino locale, uno dei
fondatori dell’Alleanza, poi Confcoltivatori ed infine Confederazione italiana agricoltorii, alla presenza del sindaco, del vicepresidente della Provincia di Vibo Valentia, del senatore Muccio
Jovine, del presidente della Cia provinciale Domenico Petrolo e del presidente dell’Anp Mario Pretolani, il presidente della Cia Giuseppe Politi ha dedicato una targa ricordo al compagno
scomparso da alcuni anni.

Importante è stata anche la partecipazione alla manifestazione di domenica 21 per le vie della città di Cosenza, dove, nonostante il cattivo tempo e la neve caduta nei dintorni,
si è svolto il corteo per le vie della città sfilando nelle bellissime strade del vecchio centro storico, alla quale hanno partecipato alcune rappresentanze di comuni Cosentini,
tra i quali Cosenza, e dell’Amministrazione Provinciale con l’Assessore provinciale all’agricoltura. La manifestazione si è conclusa nella Piazza 15 Marzo di fronte al prestigioso Teatro
Rendano con gli interventi del presidente della Cia di Cosenza Italo Garrafa, del presidente della Cia regionale Giuseppe Mangone e del presidente nazionale Giuseppe Politi.

Molti sono stati i dirigenti della Cia nazionale che hanno partecipato alle varie iniziative, oltre al presidente dell’Anp Mario Pretolani, tutti i membri della presidenza e il segretario, il
vicepresidente della Cia Enzo Pierangioli che ha concluso i convegni del 18 e del 19, il coordinatore della Giunta Alberto Giombetti, il presidente del Patronato Inac Carla Donnini ed il
presidente Giuseppe Politi che ha concluso la manifestazione.

Molto attiva ed impegnata l’attività della Cia regionale della Calabria che ha coordinato i lavori di preparazione e di svolgimento della festa, provinciale di Vibo Valentia che ha
svolto il ruolo di capofila dell’intera kermesse compresa l’ospitalità nei villaggi turistici della zona, ed i ricchi buffet preparati dagli allievi della Scuola Alberghiera di Vibo
Valentia, provinciale di Reggio Calabria che ha coordinato il programma della giornata reggina con la visita ai Bronzi di Riace, provinciale di Cosenza che ha ospitato la manifestazione
conclusiva.

Leggi Anche
Scrivi un commento