Fabbiani al Ministero per Polo chimico Bussi e Oliit

Pescara – L’assessore al Lavoro, Fernando Fabbiani, chiederà al Ministero del Lavoro un provvedimento di cassa integrazione guadagni in deroga per i 45 lavoratori delle aziende
del polo chimico di Bussi. L’assessore Fabbiani infatti sarà al Ministero domani mattina per un incontro in programma alle ore 11. L’assessore inoltre verificherà in sede
ministeriale lo stato del procedimento riguardante la proroga di cassa integrazione guadagni chiesta per i lavoratori degli stabilimenti dell’azienda Oliit di Avezzano e Chieti Scalo.

Leggi Anche
Scrivi un commento