Eni completa con successo il pozzo esplorativo Gamma nel Mare di Norvegia

San Donato Milanese (MI) – Eni ha completato con successo la perforazione del pozzo esplorativo offshore Gamma, situato nel Mare di Norvegia a circa 8 chilometri sud-est del campo di
Mikkel (Eni 14,9%), il pozzo, situato nella licenza PL 312 in acque profonde 226 metri, è stato perforato fino alla profondità totale di 2508 metri sotto il livello del mare
evidenziando un accumulo di gas stimato tra i 12 e i 16 milioni di barili di olio equivalente.

Eni possiede nella licenza PL 312 la quota del 17%. Gli altri partner sono StatoilHydro (59%, operatore) ed ExxonMobil (24%).

I volumi di gas saranno prodotti in tempi relativamente brevi dalle infrastrutture del campo di Mikkel e successivamente esportati sui mercati attraverso le pipeline dell’Asgard Transportation
System.

Le prime attività di esplorazione e produzione di Eni in Norvegia risalgono al 1964. La produzione attuale di petrolio e gas in quota Eni nel Paese è di circa 140 mila barili di
olio equivalente al giorno (boed).

Leggi Anche
Scrivi un commento