Ecco la pomata salva-cuore al peperoncino

Ecco la pomata salva-cuore al peperoncino

Una pomata al peperoncino che, se spalmata sulla pelle durante un infarto, protegge il cuore dai danni.

Questo è il risultato di una ricerca dell’Università di Cincinnati, coordinata dal dottor Keith Jones e pubblicata da “Circulation”.

Gli studiosi fanno notare come da tempo la medicina conosca le qualità del peperoncino e della capsaicina, l’elemento che gli dà il sapore piccante. Tale alcaloide è
infatti parte integrante di numerosi farmaci antidolorifici.
L’idea innovativa degli scienziati di Cincinnati è stato il modo di somministrazione: usare la pelle per far giungere la protezione all’interno del corpo, senza bisogno di operazione
invasive o altri trattamenti pericolosi.

I test hanno poi mostrato come la pomata al peperoncino stimolasse il sistema nervoso a proteggere il cuore; nell’85% dei casi, la sua somministrazione ha impedito la morte delle cellule,
riducendo i danni o la distruzione del tessuto cardiaco provocata da infarto.

Conclude il dottor Jones: “Non sono noti effetti avversi gravi e potrebbe sicuramente far parte dell’equipaggiamento di un’ambulanza o essere somministrata in pronto soccorso prima della morte
del tessuto coronarico”.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento