Ecco cosa dimenticano i viaggiatori in aereo…

Ecco cosa dimenticano i viaggiatori in aereo…

Un pappagallo vivo, un occhio di vetro e una borsa di sabbia. Sono solo alcune tra le cose più bizzarre lasciate in aereo nell’arco di un anno, emerse dai risultati del sondaggio condotto
tra 700 assistenti internazionali di volo dal sito di comparazione voli gratuito Skyscanner.

Il personale di bordo ha riportato un lungo elenco di oggetti trovati nell’aereo dopo lo sbarco dei passeggeri. Questa lista comprende un numero impressionante di animali dimenticati: i membri
dell’equipaggio riportano di aver trovato un falco, una rana, una tartaruga e addirittura un pappagallo, tutti abbandonati alla fine del volo.

Anche dentiere, biancheria intima, un occhio di vetro e la protesi di una gamba sono parte del lungo elenco di strani e incredibili oggetti che il personale di bordo ha raccontato di aver
trovato a bordo, chiedendosi ogni volta: “come ha fatto il passeggero a dimenticarselo?”

Altri articoli trovati erano semplicemente casuali: un singolo uovo (senza imballaggio), un sacchetto di sabbia e una proposta di matrimonio scritta. Non è chiaro se quest’ultima fosse
destinata ad un membro dell’equipaggio di bordo o ad un passeggero. Per restare in tema, c’è da sperare che l’abito da sposa ritrovato sia finito alla legittima proprietaria prima del
‘grande giorno’.

Quando invece si tratta di elementi essenziali per il viaggio, sembra che i passeggeri non siano meno smemorati. Quasi un quarto del personale intervistato (24%) ha trovato un passaporto
smarrito a bordo, una percentuale addirittura superiore ai cellulari (23%) e ai libri (21%) dimenticati tra i sedili.

“Incredibile pensare che ci siano viaggiatori che si dimenticano i propri animali a bordo, come pappagalli o tartarughe” commenta Caterina Toniolo, Country Manager di Skyscanner Italia. “Ma si
sa, la memoria gioca brutti scherzi e si è in grado di dimenticare anche oggetti fondamentali per poter continuare il proprio viaggio, come il passaporto… Però è davvero
inspiegabile come un musicista possa dimenticare a bordo il proprio contrabbasso!”

Seguono alcune tra le cose più disparate che personale di bordo ha trovato sull’aereo:

Pappagallo
Occhio di vetro

Protesi di una gamba
Sacchetto di sabbia
Zoccolo
Scatola di pesce essiccato
Una scarpa
Vestito da sposa
Sacchetto di diamanti
Parrucca
Parrucchino
Borsa di cipolle
Manette
Contrabbasso
Uovo (senza imballaggio)
Rana
Biancheria intima
Proposta di matrimonio scritta

Skyscanner ha condotto un sondaggio tra 700 assistenti di volo di 83 diversi paesi attraverso Cabincrew.com.

Chi è Skyscanner

Skyscanner è leader mondiale nella ricerca di viaggi online e fornisce comparazioni istantanee tra milioni di voli oltre ad hotel e noleggio auto.

Skyscanner è un portale gratuito, flessibile e consente di effettuare ricerche verso ‘Ovunque’, anche nell’arco di un mese o di un anno intero e senza una data prestabilita.

Fondato nel 2003 da tre professionisti IT, Gareth Williams, Barry Smith e Bonamy Grimes, Skyscanner è il sito n° 1 di ricerca di viaggi in Europa e il n° 3 al mondo, con 50
milioni di visite al mese.

Il sito è disponibile in 40 paesi e in 30 lingue.

Le applicazioni mobili e gratuite di Skyscanner per iPhone, iPad, Android, Windows Phone, BlackBerry e Windows 8 sono state scaricate oltre 20 milioni di volte.

L’azienda impiega oltre 250 dipendenti e ha la sua sede centrale a Edimburgo, nel Regno Unito, oltre a uffici in Asia a Singapore e Pechino, con previsioni di future espansioni nell’ottica di
una crescita globale.

Segui Skyscanner su Twitter e Facebook

www.skyscanner.it

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento