E' Salpata da Genova la crociera Sapor Bio

E’ pomeriggio inoltrato quando la Sinfonia, poderosa nave della flotta MSC molla gli ormeggi dal porto di Genova facendo rotta decisa verso Montecarlo.

L’evento è di quelli speciali, infatti, I numerosi turisti a bordo, non si godranno soltanto una fantastica crociera nelle acque del Mediterraneo, toccando alcuni dei porti più
suggestivi come Montecarlo, Valencia, La Valletta, e Tunisi, ma avranno la possibilità di accostarsi concretamente al mondo dell’ alimentazione biologica grazie alla collaborazione con
«Sapor Bio», rassegna del gusto biologico in programma in Versilia dall’11 al 15 giugno.

Durante le ore di navigazione, i menù tradizionali saranno, infatti, accostati da quelli di origine rigorosamente biologica, ma non solo: i passeggeri avranno la possibilità di
seguire dimostrazioni di trattamento e preparazione dei cibi bio. Non mancheranno inoltre il Bio Ristorante ed il Bio Bar che, per un’intera settimana, serviranno pranzi, cene e cocktail
preparati rispettando la cultura del biologico. Come detto, la vocazione di «Sapor Bio» non è limitata al cibo ma vuole estendersi alla più vasta categoria del
«Vivere Sano». Per questo, chi vorrà, potrà farsi coccolare da massaggi e trattamenti di bellezza accuratamente scelti per amplificare la sensazione di benessere.

La crociera del «Sapor Bio» si propone come evento mediatico e di divulgazione unico nel suo genere. Vuole sottolineare come il «biologico» possa e debba essere
considerato uno strumento per migliorare la propria vita. E quale cornice potrebbe essere migliore di questa terrazza itinerante sugli splendidi orizzonti mediterranei?

Marco Columbro, ideatore e testimonial storico di «Sapor Bio», dopo aver portato il sole su Genova, si è prodigato nel presentare una vasta gamma di prodotti biologici che
Msc ha adottato in questa crociera, dopodiché è sceso nelle cucine per dimostrare con semplicità come preparare un piatto leggero e gustoso come il «Galletto con
tartare di verdure e tofu» con l’approvazione dei rinomati Chef di bordo. Da parte sua Msc fa sapere che il progetto portato avanti con Sapor Bio non è altro che la naturale
evoluzione di una politica alimentare di innovazione, diversificazione e ricerca della qualità.

Leggi Anche
Scrivi un commento